AirTag modificati: sul web si trovano anche quelli “silenziosi”

Si continua a parlare di AirTag, e non per descriverne le utili funzionalità: online c’è chi li vende modificati.

AirTag è un tracker, un piccolo dispositivo – al pari di altri già da anni sul mercato – che permette di ritrovare oggetti personali, come chiavi, portafoglio e così via. Il suo punto di forza è la perfetta integrazione nel network “Dov’è” di Apple, ma c’è chi lo sta sfruttando per scopi tutt’altro che condivisibili.

Le denunce per stalking e furti d’auto sono in aumento e lo stato della Pennsylvania potrebbe addirittura approvare una legge per affrontare con il Codice Penale alla mano i casi di abusi compiuti mediante l’uso di un AirTag.

AirTags Apple

Una tendenza pericolosa, di cui ha preso atto anche Apple. L’azienda di Cupertino ha infatti recentemente aggiornato la sua Personal Safety User Guide con nuovi suggerimenti e indicazioni sul localizzatore: si parla chiaramente di “tracciamento indesiderato”.

Sia AirTag che il network Dov’è sono progettati con la massima attenzione per la privacy. […] Per scoraggiare il tracciamento indesiderato, Dov’è ti avvisa se un AirTag sconosciuto o un altro accessorio Dov’è si muove con te inviandoti il messaggio “Oggetto rilevato vicino a te” (questa funzione è disponibile su iPhone, iPad e iPod Touch con iOS/iPadOS 14.5 o versioni successive).

Quella sopra descritta è una delle due feature volte a tutelare la privacy. La seconda è strettamente collegata ad un piccolo speaker interno che emette un suono quando un AirTag si trova ad un certa distanza dall’iPhone con cui è abbinato.

Se un AirTag è rimasto distante dal dispositivo con cui è associato per un certo periodo di tempo, emette automaticamente un suono per notificare la sua presenza a tutti coloro che sono nei paraggi.

Gli AirTag silenziosi

Ebbene, su eBay ed Etsy – due note piattaforme di e-commerce – sono stati messi in vendita degli AirTag “silenziosi”, ovvero con speaker disattivati e quindi impossibilitati ad emettere il suono di notifica. Un tracker perfetto per il malintenzionato di turno.

La scoperta porta la firma di PCMag:

Il prodotto, soprannominato “Silent AirTag”, era in vendita a 77,50 dollari prima che venisse rimosso improvvisamente qualche minuto fa. Secondo il venditore, tale “JTEE3D”, si trattava di un normale AirTag da 29$ a cui però è stato praticato un piccolo foro sotto la batteria per scollegare l’altoparlante.

Un dispositivo simile, sempre chiamato “Silent AirTag”, è anche su eBay.

Silent AirTag

Una volta resosi conto del pericolo legato allo stalking, l’utente attivo su Etsy ha rimosso il suo annuncio. Il problema resta comunque reale, visto che su eBay – al momento della stesura di questo articolo – sono in vendita diversi localizzatori di Apple con “speaker rimossi professionalmente”.

Ti potrebbe interessare