La UE avvia un'indagine sulle esplosioni di iPhone

Commissione europea sul caso iPhone

La Commissione Ue ha chiesto ad Apple chiarimenti sulle esplosioni di iPhone che hanno ferito persone in Francia ed in Gran Bretagna: più precisamente in seguito alle rotture degli schermi.

Malgrado gli incidenti possano sembrare pochi e sporadici, non è affatto normale che un dispositivo prenda fuoco o esploda. Ricorderete tutti il caso olandese del sedile dell'auto bruciato, oppure, per non andare molto lontano, il primo caso italiano.

L'indagine è stata avviata dai Commissari per la tutela dei consumatori, della Salute e per l'Industria. Al momento Apple non ha ancora provveduto a formulare una risposta ufficiale alla Commissione.

[Via ANSA]

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: