WWDC 2009: novità anche per il MacBook Air

Nuovi MacBook Air più economici

Un po' in sordina rispetto agli altri portatili della Apple, anche il MacBook Air viene aggiornato non tanto da un punto di vista di componentistica interna quanto sul fronte del prezzo.

Sebbene il processore sia stato leggermente potenziato, a fare notizia è il netto taglio di prezzo: da €300 a €600 in meno. Il portatile è disponibile in due versioni, uguali a quelle precedenti (da un punto di vista di componentistica interna). Il modello base, con disco rigido SATA da 120Gb passa da € 1699 a € 1399. Il secondo, con disco a stato solido da 128Gb, passa da € 2299 a € 1699.

Probabilmente spinti dallo scarso successo che il "peso piuma" ha riscosso fin'ora (principalmente giustificato dal suo costo eccessivo), il MacBook Air diventa davvero molto competitivo. La domanda è solo una: chi glielo dice a tutti gli utenti che lo hanno acquistato in questi giorni al vecchio prezzo?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: