QR code per la pagina originale

Evento Apple: iPhone 12 più caro, e prodotti rimandati

All'Evento Apple del 13 ottobre saranno presentati i nuovi iPhone 12, ma nessun'altra novità. Neppure AirTags né HomePod mini che però arriva a fine mese.

,

A pochissimi giorni di distanza dall’Evento Apple del 13 ottobre, arriva la temuta doccia fredda. Innanzitutto, i rumors più recenti rivelano prezzi più alti e attese più lunghe per iPhone 12 di quelli previsti inizialmente. Inoltre, mentre HomePod mini e AirPods Studio sono stati rimandati a fine mese, per i mitologici AirTags se ne riparla addirittura l’anno prossimo.

iPhone 12

Il leaker cinese Kang, ritenuto molto affidabile, ha rivelato i prezzi e i tagli di memoria di iPhone 12, nonché le date di preordine e di consegna. E c’è da piangere:

  • ‌iPhone 12‌ mini (5.4 pollici)
  • Prezzo: da 699$ circa 849€ qui in Italia
  • Fotocamera: doppia lente (f/1.6)
  • Archiviazione: 64GB/128GB/256GB
  • Colori: Nero, Bianco, Blu, Rosso,Verde
  • Apertura preordini: 6/7 novembre
  • Disponibilità Effettiva: 13/14 novembre
  • ‌iPhone 12‌ (6.1 pollici)
  • Prezzo: da 799$ circa 920€ qui in Italia
  • Fotocamera: doppia lente (f/1.6)
  • Archiviazione: 64GB/128GB/256GB
  • Colori: Nero, Bianco, Blu, Rosso,Verde
  • Apertura preordini: 16/17 ottobre
  • Disponibilità Effettiva: 23/24 ottobre
  • ‌iPhone 12‌ Pro (6.1 pollici)
  • Prezzo: da 999$ circa 1.189€ in Italia
  • Fotocamera: Tripla lente (LiDAR + grandangolo 7P, f/1.6, 52mm di distanza focale, teleobiettivo, zoom ottico 4x)
  • Archiviazione: 128GB/256GB/512GB
  • Colori: Argento, Oro, Grafite, Blu
  • Apertura preordini: 16/17 ottobre
  • Disponibilità Effettiva: 23/24 ottobre
  • ‌iPhone 12‌ Pro Max (6.7 pollici)
  • Prezzo: da 1.099$ circa 1.289€ in Italia
  • Fotocamera: Tripla lente (LiDAR + grandangolo 7P, f/1.6, 65mm di distanza focale, teleobiettivo, zoom ottico 5x)
  • Archiviazione: 128GB/256GB/512GB
  • Colori: Argento, Oro, Grafite, Blu
  • Apertura preordini: 13/14 novembre
  • Disponibilità Effettiva:: 20/21 novembre

Come si vede, i prezzi sono più elevati di quelli che avevamo subodorato nelle scorse settimane, e per di più l’odiosissimo taglio da 64GB continua imperterrito a restare sull’entry level.

Per quanto concerne le disponibilità -ma questo si sapeva- mini e Pro Max non finiranno fisicamente nelle mani degli utenti prima di novembre.

Se non altro, tutti e quattro le versioni di iPhone 12 dovrebbero includere un display OLED Super Retina XDR rinforzato con “protezione in ceramica” (qualunque cosa ciò voglia dire) e Dolby Vision; e tutti, come già detto nei mesi scorsi, supporteranno il 5G, ma la variante più veloce del protocollo mmWave sarà disponibile solo su quelli di punta (e forse solo negli USA).

Altre cosette di rilievo: la “Modalità Dati Smart” di iPhone 12 che permetterà di scalare dal 5G al 4G quando la batteria si sta esaurendo, e di ripassare momentaneamente al 5G se c’è bisogno di scaricare dati più velocemente. Sul fronte della fotografia, invece, iPhone 12 introdurrà importanti migliorie per Deep Fusion e Modalità Notte. Infine, il Pro Max introdurrà un sensore fotografico più ampio del 47% e una speciale modalità “Espansiva” per il Super Grandangolo.

Niente One More Thing

L’altra brutta notizia è che sembra non ci saranno altre novità. AirTag, il portachiavi smart di Cupertino, è stato rimandato a marzo 2021.

Per quanto concerne HomePod mini e AirPods Studio, invece, sono stati rimandati a fine mese; verranno annunciato con un comunicato stampa ad hoc e avranno i seguenti prezzi:

  • HomePod mini: 99$ ovvero circa 139€ qui di da noi
  • AirPods Studio: 350$ nella versione sportiva e 599€ in quella di lusso