5 trucchi geniali per iPhone di cui non sapevi di aver bisogno

Ecco 5 geniali trucchi che probabilmente non conosci e che ti cambieranno la vita. Incluso come ritrovare il tuo iPhone al buio.

Ogni dispositivo Apple contiene al suo interno talmente tante feature che sarebbe impensabile poterle utilizzare davvero tutte; c’è qualcosa per ognuno, ma spesso l’impressione è che si tenda a sfruttare un iPhone per meno di un decimo delle sue possibilità. E dunque, nell’ottica di espandere i propri confini e migliorare l’esperienza utente, ecco 5 geniali trucchi che probabilmente non conosci e che ti cambieranno la vita. Incluso come ritrovare il tuo iPhone al buio e come usare il logo Apple come un pulsante virtuale.

1. Ritrovare iPhone al Buio

Quante volte ti è capito di cercare a tentoni iPhone sul comodino, nel buio della camera da letto? Invece di accendere tutte le luci (e mandare definitivamente al diavolo il delicato equilibrio circadiano), puoi adottare un escamotage molto più scaltro: basta invocare l’aiuto dell’assistente digitale.

È sufficiente dire a mezza voce ‘Ehi Siri’ perché il display del telefonino si illumini, rivelandone così la posizione. Affinché il trucco funzioni, tuttavia, è necessario che la feature sia attiva in Impostazioni → Siri e ricerca → Abilita “Ehi Siri”.

2. Logo Apple come Pulsante

Questa non la conosce quasi nessuno. In pratica, è possibile impostare il logo Apple posto sulla scocca posteriore di iPhone come una sorta di pulsante virtuale. Basta tamburellare due o tre volte sul retro del dispositivo per aprire la Fotocamera, o Centro di Controllo, impostare il Blocco Schermo o aprire Spotlight.

Puoi configurare il “Tocco Posteriore” come più ti piace: l’unico requisito è che tu abbia installato almeno iOS 14 o versioni successive. Puoi configurare questa spettacolare feature in Impostazioni → Accessibilità → Tocco → Tocco Posteriore.

Puoi regolare cosa fa il doppio tocco e il triplo tocco, scegliendo tra eventi di sistema, abbreviazioni, feature di accessibilità, gesti di scorrimento e perfino Comandi Rapidi di Siri.

3. Tastiera come un Trackpad

Non tutti lo sanno, ma la tastiera virtuale di iPhone può essere utilizzata anche come un Trackpad per spostare il cursore e posizionarlo con estrema precisione proprio dove serve. E il bello è che il trucco funziona in tutte le app, dalle Note ai Messaggi, incluse quelle non Apple.

Per utilizzare la feature, basta premere e tenere premuta la barra spaziatrice finché la tastiera non scompare; a quel punto, puoi muovere il dito a piacimento.

4. Riaprire i Tab di Safari

Se, durante la navigazione internet su Safari, chiudi per errore un tab, c’è un modo per riaprilo al volo. Per visualizzare rapidamente la lista dei tab chiusi di recente, basta toccare il pulsante “Tab” nell’angolo in basso a destra (l’icona dei due quadratini) e tenere premuto a lungo il pulsante “+” nell’angolo in fondo a sinistra.

L’elenco che compare mostra, in ordine cronologico, i tab chiusi. Dunque, quello in cima è l’ultima pagina ad essere stata chiusa.

5. Tornare in Cima ad un’App

Questa è una feature che molti hanno utilizzato senza rendersene conto (di quelle che ti trovi a dire: “cosa ho appena fatto, e come l’ho fatto? Boh”). In pratica, quando ti trovi a scorrere un infinito rullo di immagini nell’app Foto o in fondo a una lunga pagina web su Safari, c’è un modo spiccio e pratico di tornare in cima all’app in un istante.

Per tornare su in un’app, è sufficiente toccare due volte sul fondo del Notch. Ciò ti riporterà esattamente dove avevi iniziato: cioè all’inizio della pagina Web, o dell’elenco di foto.

Ti potrebbe interessare