Apple registra il marchio Multi-touch

Secondo quanto riportato da svariati siti americani, Apple avrebbe richiesto la registrazione del marchio “Multi-touch” negli USA ed in altri paesi del continente asiatico.La tecnologia Multi-touch è una delle feature chiave di iPhone ma anche tema dominante di alcuni brevetti scovati recentemente. La registrazione del marchio potrebbe far pensare alla volontà di Cupertino di estendere

Secondo quanto riportato da svariati siti americani, Apple avrebbe richiesto la registrazione del marchio “Multi-touch” negli USA ed in altri paesi del continente asiatico.

La tecnologia Multi-touch è una delle feature chiave di iPhone ma anche tema dominante di alcuni brevetti scovati recentemente. La registrazione del marchio potrebbe far pensare alla volontà di Cupertino di estendere effettivamente questa tecnologia su nuovi prodotti della propria gamma.

Rispetto ai tradizionali dispositivi sensibili al singolo tocco, la tecnologia Multi-touch consente una maggiore capacità di interazione e un’esperienza decisamente più naturale. Da molti ricercatori, questo relativamente nuovo metodo di interazione uomo-macchina rappresenterebbe il futuro dei dispositivi di input. Negli ultimi mesi hanno tenuto banco principalmente 2 prodotti con questa tecnologia, iPhone a parte: un mouse e un portatile dotato di touchpad evoluto.

Rimane una questione aperta: Apple non è l’unica azienda ad aver introdotto questa tecnologia, per la prima volta osservata dal grande pubblico grazie al concept che vedete nella foto: anche Microsoft ha presentato, al recente D: All Things Digital, una gamma di dispositivi denominati “Surface”, pensati soprattutto come pannelli informativi per luoghi pubblici, dotati di tecnologia Multi-touch.
Alla luce di questo bisognerà vedere se a Cupertino sarà concessa la paternità esclusiva del marchio.

Ti potrebbe interessare