Apple aumenta i prezzi sull'App Store italiano

incremento prezzo app store

Brutte notizie per alcune localizzazioni europee dell'App Store tra cui, immancabilmente, ricade anche il nostro paese. Apple avrebbe alzato il prezzo minimo delle applicazioni dai precedenti 0,79€ agli attuali 0,89€. E di conseguenza, sono slittati in avanti anche tutti gli altri scaglioni.

In generale, nelle scorse ore iTunes Connect risultava inaccessibile a causa di alcune routine di manutenzione; e con l'occasione sono state riviste e corrette parecchie cosette. Per esempio, racconta SaudiMac, in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti gli acquisti vengono finalmente conclusi con la moneta locale invece che in dollari statunitensi. E il medesimo fenomeno è accaduto anche per la Russia, la Turchia, l'India, l'Indonesia, Israele e il Sudafrica.

La brutta notizia, tuttavia, è che si è registrato un generale aumento dei prezzi sull'App Store . Quel che prima costava 0,79€ ora viene 0,89€; quel che costava 1,59 ora costa 1,79€, e così via in un indomabile crescendo:

0,79€ -> 0,89€
1,59€ -> 1,79€
2,39€ -> 2,69€
2,99€ -> 3,59€
3,99€ -> 4,49€
4,99€ -> 5,49€
5,49€ -> 5,99€
5,99€ -> 6,99€
6,99€ -> 7,99€
7,99€ -> 8,99€

È accaduto in Italia, Spagna, Olanda, Portogallo, Grecia, Polonia, Germania, Francia, Belgio, Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Lussemburgo, Ungheria e infine in Russia. Il guadagno in più, ovviamente, viene ripartito tra sviluppatori ed Apple con le proporzioni già note, ovvero rispettivamente il 70% e il 30%.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: