Nei brani DRM-Free di iTunes c'è il nostro nome

Lo ha scoperto TUAW e l'ha confermato MacBidouille: i brani DRM-free acquistati su iTunes Plus vengono taggati con il nome dell'acquirente.

E' meglio, dunque, pensarci due volte prima di condividere i file acquistati sulla rete P2P, essendo riconducibili all'acquirente originale.

A chi leverà gli scudi in nome della libertà, ci preme sottolineare che un conto è liberarsi di un vincolo come il DRM, un conto è compiere un vero e proprio atto illegale, tra l'altro infrangendo l'user agreement che tacitamente si accetta all'atto di acquisto.

In fondo è come acquistare un CD e avere lo scontrino con il proprio nome sopra...

[Grazie delle segnalazioni]

  • shares
  • Mail
50 commenti Aggiorna
Ordina: