Apple ha svelato iOS 14: ecco le novità

Apple ha svelato al mondo la nuova versione del suo sistema operativo per iPhone, iOS 14, un aggiornamento corposo e sostanziale come non se ne vedevano ormai da anni per lo smartphone targato Apple.

La novità senza dubbio più importante, quella che impatterà maggiormente sulla quotidianità degli utilizzatori di iPhone, è l'introduzione dei widget che gli utenti di Android ben conoscono da anni e che gli utenti di Apple chiedevano a gran voce da tempo. I widget diventano parte integrante dell'home screen e si andranno ad allineare in modo perfetto con le icone delle applicazioni.

I widget avranno diverse dimensioni e sarà l'utente a decidere come e dove posizionarli semplicemente trascinandoli proprio come accade con le applicazioni, che in iOS 14 saranno organizzate in modo più efficiente e veloce grazie alla nuova Libreria App.

Apple porterà su iPhone la comoda funzione PIP Picture-In-Picture già disponibile per Mac OS e iPad OS: potremo guardare video senza interrompere il lavoro che stiamo facendo, spostando e ridimensionando a nostro piacimento la finestra col video.

Siri diventerà più veloce e intelligente e ci permetterà, tramite un'apposita app nativa, di effettuare traduzioni in tempo reale tra 11 lingue: inglese, cinese mandarino, francese, tedesco, spagnolo, italiano, giapponese, coreano, arabo, portoghese e russo.

iOS 14 potenzierà ulteriormente iMessage introducendo i pin per le conversazioni più importanti, le menzioni nelle conversazioni di gruppo e nuovi gadget per i Memoji. Non solo.

Il nuovo sistema operativo porterà con sé una versione aggiornata di Mappe, che ora renderà ancora più immediate e chiare le indicazioni da fornire agli utenti durante la navigazione, anche in bicicletta.

  • shares
  • Mail