iPhone 11: presentazione ufficiale il 10 settembre 2019

Finalmente conosciamo i nomi con cui verrà commercializzato il trittico di iPhone 11, alcune delle sue feature e la data di lancio.


Aggiornamento del 29 agosto 2019

Data di Lancio


All'interno della settima Beta di iOS 13 era stata scovata un'immagine che rivelava la data ufficiale di presentazione dei nuovi iPhone. Lo scoop era partito da un'immagine chiamata HoldForRelease (cioè "ConservareFinoAlRialscio") che mostrava una data di calendario molto specifica: il 10 settembre, per l'appunto, che poi era pure un martedì, giornata tipicamente dedicata alle novità di Cupertino.

Ora però è tutto ammantato di ufficialità. Con un comunicato stampa appena giunto in Redazione, Apple ha annunciato un evento speciale in programma per il prossimo 10 settembre. Dunque è tutto confermato, e i rumors avevano ragione: iPhone 11 arriva tra 20 giorni circa. Questa è la scaleta prevista:


  • Presentazione: 10 settembre

  • Pre-ordini: 13 settembre

  • Disponibilità: 20 settembre (negli USA, in Italia forse dopo)

Feature di iPhone 11


Sappiamo che anche quest'anno Apple introdurrà tre nuovi modelli di iPhone: uno da 5.8" successore di iPhone Xs, un altro da 6.5" successore di iPhone Xs Max e un mid range da 6.1" probabilmente con display LCD (ma forse anche OLED). Quel che non conoscevamo è il brand che Apple sceglierà per questi dispositivi, le caratteristiche tecniche e la data del debutto, ma a poco a poco i rumors stanno colmando ognuna di queste lacune:

Scocca & Face ID


Stando alle fonti -che riteniamo attendibili- di Mark Gurman su Bloomberg, pare che la scocca dei nuovi iPhone avrà una finitura opaca, ma soprattutto sarà dotato di una "nuova tecnologia resistente agli impatti" che dovrebbe allungarne la vita, anche con utenti particolarmente distratti. Inoltre, migliorerà sensibilmente la resistenza all'acqua rispetto ad iPhone XS.

Per quanto concerne il Face ID, invece, introdurrà finalmente un campo visivo più ampio e la capacità di sbloccare il telefono anche se è posizionato in modo non ottimale rispetto al viso dell'utente, magari perché poggiato sul tavolo.

Batteria


Si sa che i nuovi smartphone di Apple avranno un processore A13 forgiato da TSMC con moderna tecnologia a 7nm, che includerà la ricarica wireless degli altri iPhone e dispositivi come AirPods e che introdurrà nuovi colori. Ora emerge anche che la batteria sarà fino al 20% più capiente

In particolare, Digitimes parla di una batteria di 3.200 mAh (+20% rispetto all'omologo 2018), 3.500 mAh (+10% rispetto all'omologo 2018) e 3.000 mAh (un misero +2%) rispettivamente per iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone XR2. Ma potrebbero esserci fluttuazioni a salire, in particolar modo per iPhone XR2 che, secondo altre fonti, dovrebbe arrivare a 3.110 mAh.

Nuovi Brand


Quest'altra indiscrezione proviene invece da un account Twitter anonimo ma affidabile, lo stesso che l'anno scorso vaticinò l'improbabile nomenclatura 2018: iPhone Xs, iPhone Xs Max, iPhone XR. Nel cinguettio in questione, si legge:

“Pro” per iPhone? Lo schema dei nomi diventa sempre più folle negli ultimi tempi

E in effetti, nei giorni scorsi anche noi di Melablog -assieme ad altre testate, scopriamo ora- abbiamo ricevuto una segnalazione che tenevamo in caldo per momenti come questi; un anonimo canarino ci informava che "l'iPhone con fotocamera squadrata quest'anno si chiamerà iPhone 11 Pro." Da Plus a Max a Pro. Un'evoluzione che appare quanto meno curiosa.

Il che significa tra l'altro che gli altri dovrebbero guadagnarsi l'appellativo di iPhone 11 e iPhone 11R. Ovviamente non possiamo offrire garanzia, ma l'intuito ci dice che questa è la pista giusta. Scommettiamo?

Niente Scritta "iPhone"


Una voce proveniente dalla Cina (pare si tratti nientemeno di un dipendente Foxconn) rivela che iPhone 11 debutterà in 4 colori, e non 3 come precedentemente ritenuto; la nuova tonalità dovrebbe corrispondere ad un inedito verde scuro.

Ma quel che colpisce di più è il fatto che Apple, passando da un vetro di tipo trasparente ad uno di tipo satinato, eliminerà la scritta "iPhone" dal retro del dispositivo. Una rivelazione che vi invitiamo a prendere con le pinze, perché puzza un po' di fake.

Per il resto, niente che non sapessimo già: Lightning invece di USB-C, tagli di memoria soliti (64GB, 256GB e 512GB) e batteria da 3969 mAh per iPhone 11 Pro.

  • shares
  • Mail