macOS Catalina: spuntano due feature segrete

Nei meandri delle Beta di macOS Catalina, gli sviluppatori hanno scovato due feature che Apple non aveva annunciato, entrambe basate sul Progetto Catalyst.

La prossima versione di macOS ha in comune con iOS 13 molto più di quanto non si veda ad occhio nudo. Prendete Messaggi, per esempio: sembra la solita vecchia app, eppure nasconde un segreto. E alla base di quel segreto, ci sono pure i Comandi Rapidi di Siri per Mac.

Lo sviluppatore Steve Troughton-Smith ha scoperto le prove dell'esistenza di versioni Catalyst delle app Messaggi e Comandi Rapidi Siri; in pratica, parliamo di app e framework provenienti da iPad e fatti girare nativamente su Mac grazie alle nuove librerie Catalyst introdotte con macOS Catalina.

E gran parte delle feature funzionano già: gli iMessage vengono inviati e ricevuti, i link mostrano l'anteprima e addirittura vengono mostrati pure gli effetti ne messaggi.

Ci domandiamo a questo punto come mai Apple non abbia fatto menzione alla cosa durante il WWDC 2019; magari non era sicura di fare in tempo con lo sviluppo, o forse si teneva questa novità per un update futuro. In ogni caso, la tecnologia c'è e funziona: presto, insomma, assisteremo ad una invasione di app per iOS su Mac.

  • shares
  • Mail