iOS 10, iPhone ricorda da solo il parcheggio dell'auto: ecco come si fa

Come noto, iOS 10 ricorda da solo dove avete parcheggiato l'auto, senza bisogno di fare alcunché; ecco come si attiva questa feature.

È diventato un po' un tormentone. Tutti sanno che, dopo l'aggiornamento ad iOS 10, in teoria l'iPhone dovrebbe essere in grado di appuntarsi automaticamente il luogo del posteggio, ma in pratica nessuno sa come sfruttare questa funzionalità. E il motivo è che Apple, come al solito, ha reso la cosa talmente trasparente e integrata da nasconderla completamente alla vista. Ecco cosa c'è da fare.

Attivazione della Funzione Parcheggio

Innanzitutto, occorre che lo stereo dell'auto supporti CarPlay o almeno Bluetooth; niente da fare se vi connettete col cavo USB. Dopo aver abbinato l'iPhone allo stereo, infatti, verificate che sia attiva questa opzione sul telefono:

Impostazioni > Mappe > Mostra posizione parcheggio

D'ora in avanti, iPhone ricorderà per voi la posizione del parcheggio, registrandola da sé non appena si interrompe la connessione col veicolo. Allo scopo, non è necessario che l'app sia aperta preventivamente; potete aprirla direttamente al momento di rincasare.

Limitazioni

Come detto, Apple ha deciso di limitare la feature alla connessione Bluetooth e alle autoradio CarPlay; non si capisce per quale ragione il cavo non venga contemplato tra le opzioni, ma tant'è.

C'è inoltre da considerare che anche la cosa può non funzionare anche via Bluetooth, in particolare con le autoradio più datate che configurano il telefono come banale dispositivo per ascoltare musica. L'unica è di fare un tentativo e vedere come va.

La Soluzione per Tutti

E per chi non ha il Bluetooth? Niente paura, c'è la soluzione più semplice di tutte: basta chiedere a Siri. La richiesta è banale: "Ricordami dove ho parcheggiato." E per visualizzare sulla mappa il posto, o farcisi portare, è sufficiente dire: "Dove ho parcheggiato?"

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: