iPhone 7, alcuni modelli avranno LTE Advanced più veloce (4G+)

L'unica certezza è che la prossima generazione di iPhone raggiungerà prestazioni molto migliori dell'attuale. Le velocità massime teoriche, tuttavia, dipenderanno dall'iPhone che vi capita.

LTE Advanced è una nuova versione del protocollo di trasferimento dei dati tra celle multiple che consente di raggiungere velocità superiori di trasferimento dei dati con minore latenza in tutto il network; il risultato è velocità superiori nella navigazione Web, nel download delle app, nello streaming video, con transfer rate che spesso superano le prestazioni della linea di casa.

In linea teorica, i chip LTE che potrebbero fare al caso di Cupertino sono due: uno, il favorito dagli analisti, l'Intel LTE 7360 con velocità di 450 Mbps in download e 100 Mbps in upload; l'altro, presente in un numero ridotto di telefoni, il Qualcomm MDM9x45 capace di raggiungere addirittura velocità di download/upload di 600 Mbps e 150 Mbps (LTE 12 + LTE 13).

In entrambi i casi, il guadagno è evidente. Il Qualcomm MDM9635 di iPhone 6s, infatti, raggiunge al massimo 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Purtroppo, non è chiaro come verranno ripartiti i due modem LTE tra i vari modelli di iPhone 7; forse il più performante Qualcomm se lo becca iPhone 7 Plus, o forse ne beneficeranno certi modelli venduti in alcune zone del mondo e non altre. Insomma, potrebbe non esserci modo di saperlo prima dell'acquisto.

Ovviamente, la velocità reale di navigazione dipende in ultima analisi dal gestore cui siete collegati e dalla copertura in ogni dato momento, ma è chiaro che, potendo scegliere e a parità di prezzo, gli utenti preferirebbero avere il modello teoricamente più performante. Torneremo sicuramente sull'argomento: stay tuned.

  • shares
  • Mail