Swipebright, l’hack iOS che regola la luminosità dello schermo

Grazie a Swipebright, disponibile su Cydia da qualche ora, è possibile regolare al volo la luminosità dello schermo dell’iPhone direttamente dalla Barra di stato, con un semplice gesto. Ma solo per i jailbreaker.


Pur con tutti i suoi pregi, iOS 5 difetta ancora di alcune scorciatoie -presenti da sempre su Android e altri OS mobili- per attivare/disattivare al volo funzionalità quali Bluetooth e WiFi oppure per regolare la luminosità dello schermo. In quest’ultimo caso, oltre a SBSettings, la community di jailbreaker ha a disposizione un nuovo, elegantissimo hack; si chiama Swipebright e consente proprio di regolare la luminosità del display con un solo gesto.

Niente più tap e menu da scorrere per una feature tanto banale. Una volta installata l’estensione, e a prescindere da dove vi troviate nell’OS, è sufficiente posizionare il dito sulla Barra di stato e iniziare a trascinarlo verso destra o verso sinistra perché compaia una piccola barra blu con l’indicazione delle impostazioni di luminosità. Non sono previste percentuali né altre informazioni: gli effetti sono riscontrabili empiricamente e in tempo reale.

L’utility crea una nuova sezione all’interno delle Preferenze del telefono che consente di configurare alcuni aspetti specifici come ad esempi l’abilitazione nella Lockscreen, l’eventuale restrizione alla sola Springboard, la sensibilità di controlli, i gesture di attivazione e la cosiddetta “deadzone” per impedire le modifiche non intenzionali. Funziona molto bene e non sembra causare rallentamenti o problemi all’OS; costa 1 dollaro e la trovate, come sempre, su Cydia.

Ti potrebbe interessare