Samsung Australia apre ad Apple sul Galaxy Tab

Gli avvocati della Samsung hanno proposto un accordo ad Apple per mettere un temine al contenzioso sui brevetti dei dispositivi tablet. Se accettato da Apple, l’accordo potrebbe permettere la commercializzazione in Australia del Galaxy Tab 10.1 a brevissimo termine.



Samsung ha proposto ad Apple un accordo che potrebbe mettere un termine alla disputa sui brevetti dei dispositivi tablet che vede implicate le due società. Nel caso la proposta venisse accettata da Apple, i coreani della Samsung potrebbero commercializzare il Galaxy Tab 10.1 in Australia già dalla prossima settimana.

L’avvocato della Samsung David Catterns ha espresso il suo ottimismo riguardo all’accordo, anche se i termini dello stesso non sono ancora noti al grande pubblico. La risposta di Apple, per voce del suo rappresentante Stephen Burley sembra lasciare aperta una porta alla Samsung: “Un eventuale accordo ridurrebbe l’imbarazzo per Samsung e a noi, ci darebbe tranquillità“.

Il lancio del Galaxy Tab 10.1 era originariamente previsto per l’11 agosto 2011, ma la disputa di brevetti ne aveva bloccato l’uscita: Apple aveva accusato la Samsung di aver “vergognosamente” copiato i suoi dispositivi portatili iPhone e iPad. Adesso il Galaxy Tab 10.1 potrebbe essere lanciato sul mercato australiano in tempo per il periodo critico delle feste natalizie.

Ti potrebbe interessare
Studio Display, un update migliora la qualità della webcam
Software Apple

Studio Display, un update migliora la qualità della webcam

Mac Studio e Studio Display sono stati i protagonisti assoluti dell’evento Peek Performance dell’8 marzo. A molti mesi dal debutto, tuttavia, se il computer desktop ha raccolto ottimi giudizi, lo stesso non si può dire per il display esterno a causa della scarsa qualità della sua webcam. Il problema tuttavia è stato risolto con un recente aggiornamento.Con