Ecco il nuovo Mac mini


Con una mossa a sorpresa Apple ha rilasciato il nuovo Mac mini. Questo è senza dubbio l'aggiornamento di gamma più sostanzioso fin dal lancio del piccolo di casa Apple. Le novità sono parecchie a partire dal design: il Mac mini guadagna ora una scocca unibody in alluminio visivamente più sottile del precedente modello (è alta solo 3,6 cm).

Il nuovo Mac mini è dotato di processori Intel Core 2 Duo a 2,4GHz o 2,66GHz e di 2GB di SDRAM DDR3 a 1066MHz con possibilità di espansione fino a 8GB (4GB + 4GB). Il disco rigido è da 320GB o da 500GB. Rimane il SuperDrive con supporto doppio strato (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW).

Novità anche per il comparto grafico: la scheda grafica è una NVIDIA GeForce 320M con 256MB di SDRAM DDR3 di memoria condivisa corredata da una porta Mini DisplayPort con supporto per risoluzioni fino a 2560x1600 e da un'uscita HDMI con supporto per risoluzioni fino a 1920x1200 (nella confezione sarà incluso anche un adattatore HDMI-DVI).

Per quanto riguarda la parte audio restano due uscite Minijack (digitale/analogico), una di uscita e una di ingresso, che supportano ora gli auricolari Apple iPhone con microfono e telecomando. La porta HDMI funziona anche come uscita audio multicanale.

Nella parte posteriore il nuovo Mac mini presenta una porta FireWire 800 (fino a 800Mbps), quattro porte USB 2.0 e uno slot per la lettura di schede SD.


Il nuovo Mac mini pesa solamente 1,37Kg ed è configurabile tramite un pannello rimovibile rotondo posto sul fondo del case.

Con l'aggiornamento è arrivato anche un sostanziale aumento di prezzo: il Mac mini è disponibile per l'acquisto a questa pagina dell'Apple Store italiano a 799€ contro i 699$ più tasse dello store USA.

  • shares
  • Mail
148 commenti Aggiorna
Ordina: