iPhone 4G HD: tutte le novità che ci aspettiamo

Jobs mostra iPhone 4G?

Fra tutti i lanci di iPhone ai quali abbiamo assistito, sicuramente il 4G si è distinto per la mole di fughe di notizie che lo hanno accompagnato, inclusa la perdita di alcuni prototipi. Dall'affaire Gizmodo ai prototipi vietnamiti, abbiamo avuto modo di farci un'idea, molto prima del lancio ufficiale, di quanto offrirà l'iPhone 4G HD.

Processore Apple A4 da 1GHz

Il cuore dell'iPhone è passato dai 412MHz dei primi due modelli, fino ai 600MHz dell'iPhone 3GS. Questa differenza si nota parecchio, quando teniamo in mano un 3G e lo compariamo con un 3GS. Da allora, numerosi modelli di smartphone (tra cui il Nexus One e l'HTC HD2) si sono equipaggiati di processori da 1GHz e Apple non può fare a meno di adattarsi alla concorrenza. Si tratterebbe dello stesso processore dell'iPad, però in dimensioni ridotte.

Uno schermo migliore e una risoluzione 960x640 px

Lo schermo dell'iPhone non è cambiato dalla sua prima uscita: la risoluzione è rimasta fissa a 480 x 320 px. In compenso, iPhone 4G dovrebbe adottare uno schermo da 960 x 640 pixel e circa 33% più sottile rispetto ai modelli precedenti. Questi schermi dovrebbero incorporare alcune nuove tecnologie per migliorare la qualità di lettura. IPS (In Plan Switiching) permette una visione laterale non alterata, come per iPad. FFS (Fringe-Field Switching) dovrebbe migliorare la visibilità dello schermo in pieno sole, una tecnologia che è già stata adottata da HTC Hero.

Design rinnovato

Il design appare più squadrato e quindi in un certo modo diverso dallo stile Apple abituale. Può piacere o non piacere; però la novità assoluta riguarda la disponibilità del telefono in due diverse colorazioni del top-case: bianca e nera. La nuova scocca incorpora un doppio pulsante per il volume ed è costituita da una speciale ceramica brevettata da Apple.



Fotocamera da 5 Megapixel con flash LED

In un'epoca dove iniziano ad apparire fotocamere a 8 Megapixel, una versione a 5 Megapixel è praticamente lo standard. Un flash LED accompagnerebbe la fotocamera.

Fotocamera frontale

Un'altra miglioria attesa da parecchio è la fotocamera frontale per videochiamate. Apple non aveva mai aggiunto questo elemento ai suoi dispositivi, al contrario di molti altri produttori di smartphone. Adesso, sull'iPhone 4G, dovrebbe apparire una fotocamera frontale da 2 Megapixel.

Video 720p HD

Verrebbe da questa caratteristica il nome, a volte usato, di "iPhone HD". La fotocamera del nuovo iPhone potrebbe dare la possibilità di registrare video a 720p. Si tratterebbe di uno dei punti di forza di questo prodotto: la alta qualità di schermo, video e immagini.

iPhone 4G HD Vietnam

RAM da 256 MB o 512MB

Per gli iPhone 3GS, la maggiore rapidità è venuta anche dall'aumento della RAM. Il prototipo mostrato da Gizmodo montava 256MB di RAM, mentre il DigiTimes ha parlato di 512MB. Vedremo...

Micro-SIM (come per l’iPad)

Una novità che cambierà un poco le nostre abitudini: come inserire la SIM in un altro telefono se non ha la stessa dimensione? Anche se alcuni trucchi sono stati segnalati in Rete, le micro-SIM si stanno diffondendo e probabilmente fra qualche anno la maggioranza dei dispositivi le monteranno.

Batteria 16% più grande e maggiore autonomia

Una maggiore autonomia dovrebbe accompagnare il nuovo iPhone 4G. La notevole durata delle nuove batterie Apple già montate su iPad e MacBook dovrebbe applicarsi qui. Un invito a nozze per tutti gli utenti che usano WiFi, Bluetooth, 4G...

Versioni a 16GB, 32GB e 64GB

Per ora si è sicuri solamente di una versione a 32 GB. La versione a 16 GB è apparsa più volte e dovrebbe essere ancora presente, come categoria entry-level dai prezzi più contenuti. Sulla versione da 64GB non si sa molto, però molti indizi suggeriscono che potrebbe essere un possibile modello di iPhone 4G; in particolare se consideriamo che in novembre 2009 vi è stata una folta produzione di chip NAND da 64GB, identici a quelli usati da Apple.

iPhone OS 4

Il nuovo iPhone 4G monterà senz'altro il nuovo OS mobile di Apple, che sarà presentato congiuntamente alla WWDC 2010.


[Via BeGeek]

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: