Jailbreak di iPhone OS 4.0 beta su iPhone 3G

Eravamo in attesa di notizie sul firmware 3.1.3, e invece ecco la novità. La versione preliminare di redsn0w 0.9.5 rilasciata dal Dev Team consente già di effettuare il jailbreak di iPhone OS 4.0 beta.In realtà, siamo ancora ad un prodotto piuttosto acerbo e non destinato all’utente generico, compatibile col solo iPhone 3G e che non

Parliamo di


Eravamo in attesa di notizie sul firmware 3.1.3, e invece ecco la novità. La versione preliminare di redsn0w 0.9.5 rilasciata dal Dev Team consente già di effettuare il jailbreak di iPhone OS 4.0 beta.

In realtà, siamo ancora ad un prodotto piuttosto acerbo e non destinato all’utente generico, compatibile col solo iPhone 3G e che non sblocca il dispositivo (niente “hacktivation”, occorre un UDID correttamente registrato presso Apple). Sulla pagina dedicata si legge:

Si noti che questa beta non è indicata per l’utente finale medio. Ci sono molte cose che non funzionano con le app jailbroken nell’ambiente 4.0 beta1 al momento. […] Questa beta di redsn0w consente semmai agli sviluppatori dietro quelle applicazioni jailbroken (come MobileTerminal.app!) di testare il loro software prima del rilascio al pubblico ufficiale di iPhone OS 4.0. Poiché è destinata agli sviluppatori JB, questa beta non pratica la hacktivation. Ci vorrà un UDID correttamente registrato per superare la schermata dell’attivazione. Per ragioni simili, non esiste una versione Windows di redsn0w beta, poiché le apps sono sviluppate su Mac OS X.

Insomma, un ottimo punto di inizio ma niente di più. I più smaliziati e curiosi stiano in guardia, perché in questo caso il pericolo di compromettere il proprio dispositivo è particolarmente in agguato.

Ti potrebbe interessare