Web Snapper: catturare pagine web come immagini o file PDF tramite Safari

Web Snapper, precedentemente noto col nome di Red Snapper, è un plugin per Safari che consente di catturare intere pagine web esattamente come ci appaiono nel browser.Utilizzando Web Snapper possiamo inviare le immagini catturate come file immagine, copiarle sulla clipboard o salvarle come pagine in formato PDF (anche multiple) comprensive di link funzionanti.L’interfaccia utente di

Web Snapper, precedentemente noto col nome di Red Snapper, è un plugin per Safari che consente di catturare intere pagine web esattamente come ci appaiono nel browser.

Utilizzando Web Snapper possiamo inviare le immagini catturate come file immagine, copiarle sulla clipboard o salvarle come pagine in formato PDF (anche multiple) comprensive di link funzionanti.

L’interfaccia utente di Web Snapper è decisamente simpatica e molto semplice. Una volta effettuata l’installazione, il plugin richiede di posizionare un bottone sulla toolbar di Safari.

Web Snapper è giunto alla versione 2.4 e, rispetto a quando ve ne parlammo per la prima volta, sono state aggiunte tante nuove funzionalità:

  • è possibile specificare il font e le dimensioni per gli header e i footer delle pagine catturate
  • è stato aggiunto il menù “Uninstall” all’applicazione
  • è possibile inviare le immagini catturate via email direttamente da un tasto sull’interfaccia di Web Snapper
  • direttamente dall’applicazione, è possibile ora stabilire le dimensioni delle pagine catturate dall’opzione “Page Setup”
  • è stata aggiunta l’opzione “Auto Show in Finder” per mostrare direttamente l’immagine catturata nel Finder

Sono stati corretti inoltre diversi bug che ne compromettevano il corretto funzionamento.

Web Snapper è una applicazione shareware per Mac, costa 5.00 pari a €11, ed è compatibile con Snow Leopard. La versione trial consente di utilizzare le piene funzionalità dell’applicazione per 5 giorni.

Ti potrebbe interessare
Studio Display, un update migliora la qualità della webcam
Software Apple

Studio Display, un update migliora la qualità della webcam

Mac Studio e Studio Display sono stati i protagonisti assoluti dell’evento Peek Performance dell’8 marzo. A molti mesi dal debutto, tuttavia, se il computer desktop ha raccolto ottimi giudizi, lo stesso non si può dire per il display esterno a causa della scarsa qualità della sua webcam. Il problema tuttavia è stato risolto con un recente aggiornamento.Con