Un Adobe contro l'HTML5 non può essere del tutto in pace con Apple

Le ultime notizie davano praticamente per risolto il lungo, lunghissimo dissidio riguardo Flash fra Apple e Adobe. Probabilmente qualcosa si sarà anche risolto, e qualcos'altro è ben destinato a risolversi, ma Adobe è ancora molto agguerrita su una cosa: la lotta contro l'HTML5.

E questa tendenza da parte di Adobe, a calumet della pace ancora fumante, non può e non potrà non avere delle conseguenze sui rapporti con Apple, visto e considerato quanto possa essere strategico per dispositivi come iPhone e iPad poter visualizzare sui rispettivi browser contenuti multimediali proposti con questo nuovo (tentativo di) standard.

Ian Hixie, fra gli sviluppatori maggiormente coinvolti nel progetto HMTL5, ha dichiarato che:


"L'ultima versione pubblicata di HTML5 è stata fatta bloccare da Adobe, per via di un'obiezione che non è ancora stata resa pubblica, nonostante le promesse di farlo".

Per Hixie non c'è dubbio, sarebbe un vero e proprio sabotaggio programmato. Staremo a vedere chi vincerà questo braccio di ferro.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: