Indie Relief: sviluppatori Mac e iPhone per aiutare Haiti

indie relief, sviluppatori Mac e iphone per aiutare Haiti dopo il terremoto

Nei giorni scorsi diverse scosse di terremoto hanno colpito lo stato sudamericano di Haiti, in particolare la sua capitale Port-au-Prince distruggendola e quasi radendola al suolo.
Uno scenario di distruzione che ha toccato uno stato tra i più poveri dell'Occidente e che difficilmente riuscirà a venir modificato nel breve-medio periodo, vista la gravità dei danni che la nazione ha riportato e lo stato attuale in cui il Paese è ridotto.

In molti si stanno mobilitando e il mondo degli sviluppatori Mac/iPhone non è da meno.

Dall'idea di Justin Williams di Second Gear Software e Garrett Murray di pinch/zoom è nato il progetto Indie Relief, un'iniziativa che vede ciascuno sviluppatore Mac e iPhone donare l'intero ricavato di un giorno di vendite ad associazioni come Medici senza frontiere e la Croce Rossa. Al momento non è disponibile un elenco delle organizzazioni benefiche cui verranno devoluti gli introiti delle vendite.

Il giorno prescelto è mercoledì prossimo 20 gennaio: accedendo alla pagina web di Indie Relief sarà possibile acquistare tutte le applicazioni e software degli sviluppatori che hanno deciso di partecipare all'iniziativa benefica. Attualmente il sito non offre nulla, ma presto - ci viene detto - sarà disponibile l'elenco software da poter acquistare.

Per chi volesse partecipare è sufficiente mettersi in contatto con Justin Williams scrivendogli a justin@secondgearsoftware.com indicando il nome della propria azienda, del proprio prodotto che si desidera mettere in vendita e a quale organizzazione si preferisce devolvere il ricavato.

[via Mashable]

  • shares
  • Mail