Ogni quanto riavviare il Mac: perché c'è chi lo fa dopo mesi?

Spesso passano settimane o addirittura mesi prima che gli utenti riavviino i loro Mac: ma ogni quanto andrebbe spento?
Spesso passano settimane o addirittura mesi prima che gli utenti riavviino i loro Mac: ma ogni quanto andrebbe spento?

La verità è che spesso gli utenti Apple riavviano il Mac dopo molte settimane di uso, se non addirittura mesi consecutivi. Ma è un comportamento corretto o consigliabile? E in generale, ogni quanto bisognerebbe riavviare un Mac? La risposta è assolutamente antitetica a quel che vi consiglieremmo su Windows. Ecco perché.

La leggenda narra che alcuni Mac vengano riavviato meno di una volta l’anno, e questo corrisponde certamente a verità. Guardate per esempio l’immagine qui in cima: è uno screenshot del Mac su cui vengono scritte queste parole. È rimasto acceso ininterrottamente per quasi 15 giorni e, se non fosse stato per un aggiornamento, sarebbe probabilmente andato avanti per altri 15-30.

Se quindi ti stavi domandando se sia necessario o meno riavviare il Mac ogni giorno, ti abbiamo già risposto: assolutamente no. Grazie alle fondamenta Unix, il Mac è molto più stabile di altri sistemi operativi, ed è pensato per funzionare anni senza un riavvio.

Tant’è che Apple ha creato una serie di tecnologie che rendono il Mac simile ad un iPhone e iPad: ogni volta che chiudi un’app, il suo stato viene preservato senza dover salvare nulla, e quando la riapri è tutto come l’hai lasciato. E quando metti in standby il Mac, i contenuti vengono ricaricati anche se la batteria si esaurisce del tutto. Apple, insomma, ha progettato il Mac perché resti acceso a lungo.

Ogni Quanto Riavviare?

Fondamenta robuste non implicano l’assenza totale di problemi. Talvolta, anche il Mac diventa instabile e ha bisogno di un riavvio. Se noti lentezza, rotella colorata, applicazioni che non rispondono, Finder impallato e altre stranezze, WiFi ballerino, un riavvio può risultare taumaturgico.

Ma non c’è una regola fissa. E di sicuro, non ha senso spegnere il Mac la sera per poi doverlo utilizzare la mattina dopo; uno standby sarà più che sufficiente, tanto più che consuma pochissima energia.

Se invece hai in programma di non utilizzare il Mac per molti giorni di seguito (tipo se vai in ferie) spegnilo lasciando la batteria a metà carica. Francamente, qui in Redazione non lo spegniamo neppure prima del weekend. E se dovessi dimenticarlo in standby per lunghi periodi? Nessun problema, né controindicazioni. Usalo come preferisci: tanto non fa differenza.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti