iPhone 14 Plus, flop di vendite: Apple ridurrà la produzione

Le vendite dei nuovi smartphone Apple non vanno come previsto: gli utenti preferiscono i modelli di punta a iPhone 14 Pro e 14 Plus.
Le vendite dei nuovi smartphone Apple non vanno come previsto: gli utenti preferiscono i modelli di punta a iPhone 14 Pro e 14 Plus.

A distanza di pochissimi giorni dalla disponibilità ufficiale di iPhone 14 Plus, le cose non vanno bene per iPhone 14. La vecchia formula non funziona più, e gli utenti preferiscono puntare il loro budget su iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max piuttosto che sugli entry level. Tant’è che a Cupertino si ragiona già se ridurre la produzione.

La notizia l’ha data DigiTimes. Stando ai dati, risulta che le vendite di iPhone 14 e iPhone 14 Plus sono state adombrate dalla risposta “entusiastica” del pubblico ad iPhone 14 Pro e Pro Max. Ciò dunque porterà ad un riequilibrio nei ritmi di produzione in catena di montaggio.

Se le vendite di iPhone 14 e iPhone 14 Plus “resteranno piatte” nel breve termine, infatti, Tim Cook darà l’ordine di rallentare la produzione già nella seconda metà del mese. Il che si tradurrà in un taglio di circa 10 milioni di unità, rispetto ai 90 milioni di nuovi iPhone originariamente previsti per la seconda metà del 2022.

La notizia in ogni caso non desta sorpresa, e per due ragioni. La prima è che tutti gli analisti concordano sulle vendite “poco brillanti” di iPhone 14 (queste sono state le esatte parole di Ming-Chi Kuo, ad esempio). Secondo il noto analista, i preordini di iPhone 14 e 14 Plus sono stati addirittura peggiori di quelli di iPhone SE 3 e di iPhone 13 mini. “La strategia di segmentazione dei prodotti di Apple per i modelli standard” ha chiosato l’esperto, “quest’anno fallisce.”

Ma c’è un’altra importante ragione, e l’abbiamo denunciata tempo addietro: la scarsa attrattiva di iPhone 14 e iPhone 14 Plus rispetto ai modelli high-end. Manca la fotocamera hole-punch con Dynamic Island, mancano le fotocamere da 48MP e il processore è lo stesso do iPhone 13, fatta esclusione per un core GPU in più. Insomma, a che pro spendere i 1.029€ che chiede Apple per un iPhone 13S sotto mentite spoglie, quando con una spesa marginalmente superiore si compra il non plus ultra?

E se il budget non lo consente, allora francamente tanto vale puntare su iPhone 13 che è praticamente la stessa cosa ma costa centinaia di Euro in meno. Un esempio? iPhone 13 128GB si trova tranquillamente sugli 800€ tutto incluso, e con iPhone 12 perfino meno.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti