La Dynamic Island su tutti gli iPhone 15: il tempo della tacca è (quasi) finito

Un noto analista ha rivelato che l'isola dinamica nel 2023 non sarà una esclusiva dei Pro: la vedremo su tutti gli iPhone 15.
Un noto analista ha rivelato che l'isola dinamica nel 2023 non sarà una esclusiva dei Pro: la vedremo su tutti gli iPhone 15.

Al contrario di iPhone 14 (un ottimo smartphone, ma fin troppo simile a quello della generazione precedente), iPhone 14 Pro porta con sé un bel po’ di novità, a partire dalla Dynamic Island. E a tal proposito, nemmeno il tempo di provarla con mano che già si parla del futuro, e più precisamente di iPhone 15.

Nelle ultime ore l’esperto analista Ross Young, voce altamente affidabile, è tornato su Twitter per lanciare una bomba, o quasi. Secondo Young, infatti, la Dynamic Island sarà disponibile su tutti i nuovi iPhone del 2023, anche quelli “standard”. Ci sarà però una differenza: iPhone 15 e iPhone 15 Plus (se così si chiameranno) non avranno un display LTPO e non potranno contare sulla tecnologia ProMotion e sull’Always-on Display, che resteranno dunque esclusive delle configurazioni Pro.

I vantaggi della Dynamic Island su tutti gli iPhone 15

Di Ross Young ci si può fidare, è tra i nomi più autorevoli in circolazione insieme a Mark Gurman e Ming-Chi Kuo. E quindi sì, aspettiamoci una lineup nel 2023 tutta caratterizzata dall’isola dinamica (che tanto piace anche agli utenti Android).

Per chi si fosse perso le ultimissime novità di casa Apple, la Dynamic Island prende il posto della tacca e, grazie al perfetto mix tra hardware e software, è parte integrante dell’interfaccia. Sì, ospita la fotocamera frontale e tutto quello che serve per il funzionamento del Face ID, ma è anche un elemento con cui interagire per gestire la riproduzione musicale, le chiamate, l’abbinamento di dispositivi Bluetooth e così via.

iPhone 14 Pro - Dynamic Island - Player Musicale

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti