Absinthe 2.0: tra pochi giorni il jailbreak di iOS 5.1.1


L'avevamo detto che qualcosa era nell'aria, e le ultime novità confermano quella sensazione. L'hacker del Chronic Dev Team -Pod2G- ha infatti annunciato formalmente l'arrivo di una soluzione di jailbreak untethered per iOS 5.1.1. Se ne parla "entro pochi giorni" e comunque non oltre il prossimo weekend.

Stando a quanto si vocifera, il nuovo strumento di jailbreak mutuerà la propria denominazione direttamente dal vecchio, si chiamerà Absinthe 2.0 e verrà presentato ufficialmente alla conferenza "Hack in the Box.“ Contrariamente al passato, tuttavia, ora la lista dei dispositivi supportati è lunghissima e per la prima volta contempla anche iPhone 4S, iPad 2 e il nuovo iPad:

Phone 3Gs
iPhone 4
iPhone 4 CDMA
iPhone 4S
iPad 1
iPad 2 Wifi
iPad 2 GSM
iPad 2 CDMA
iPad 3 Wifi
iPad 3 CDMA
iPod 3G
iPod 4G

L'unico grande assente è l'Apple TV di terza generazione, per la quale evidentemente serve ancora del tempo. La buona notizia -almeno per gli smanettoni- è che questo tipo di jailbreak sarà untethered, ovvero permanente; e ciò significa che ad ogni riavvio, tutto continuerà a funzionare senza la necessità del collegamento al computer. Come da prassi, Absinthe 2.0 sarà rilasciato prima per OS X e poi nella variante per Windows; infine, l'iPhone Dev Team aggiornerà RedSn0w di conseguenza.

L'ultima release di Absinthe aveva generato 1 milione di download nelle prime 24 ore dal rilascio, sintomo che il jailbreak post-iOS5 è ancora estremamente popolare e richiesto.

  • shares
  • +1
  • Mail