Tim Cook è in cerca di società da acquisire

Tim Cook parla delle possibili acquisizioni da parte di Apple: ponderazione è la parola d'ordine.
Tim Cook parla delle possibili acquisizioni da parte di Apple: ponderazione è la parola d'ordine.

Mentre la foto che vedete qui sopra lo ritrae in occasione della cerimonia State of the Union, il CEO di Apple Tim Cook ha tenuto un interessante discorso a una conferenza d’investitori organizzata da Goldman Sachs. Oggetto della discussione, l’acquisizione di altre società da parte di Apple e la sua strategia per mettere in atto tali operazioni.

Secondo Cook, in passato la sua azienda avrebbe analizzato diverse possibilità di acquisizione, anche di altre grandi società, preferendo però sempre puntare a “pesci piccoli” in quanto quelli più grandi non rispondevano ai requisiti cercati da Apple.

Ma attenzione però, perché è lo stesso Cook a dire che la ricerca è tutt’altro che finita:

“Non passarono i nostri test per varie ragioni, e ne abbiamo cercata più di una. Continueremo a cercare? Sono certo di sì.”

Le acquisizioni di Apple, come per esempio quella di Particle, hanno mirato nel passato sia a ottenere prodotti da portare sotto il proprio marchio, sia a reclutare persone di talento alle quali affidare anche altri progetti. Alla base di ogni decisione, però, un solo principio:

“Vogliamo creare grandi prodotti. Se una grande società può aiutarci a farli migliori, allora ci interessa. Ma con ponderazione, che è il nostro mantra. I soldi non ci bruciano nelle tasche.”

Via | Cnet.com
Foto | Getty Images

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti