Steve Jobs scrive ai dipendenti Apple in Giappone


Dopo la lodevole iniziativa della raccolta fondi su iTunes per la Croce Rossa Americana in favore delle vittime del terremoto in Giappone, Steve Jobs ha scritto una bella lettera indirizzata a tutti gli impiegati Apple del paese del sol levante. Tradotta per comodità, la missiva recita:

Al nostro team in Giappone,

Tutti noi stiamo seguendo il terribile disastro che si sta consumando in Giappone. I nostri cuori vanno a voi e ai vostri familiari, così come a tutti i vostri connazionali toccati da questa tragedia. Se avete bisogno di tempo o risorse per fare visita ai vostri cari o prendervene cura, contattate il responsabile HR e lui vi darà una mano. Se conoscete la necessità di qualunque tipo di bene, avvisate pure l’HR e faremo tutto il possibile per organizzare la consegna.
Di nuovo, i nostri cuori sono con voi durante questa inimmaginabile crisi. Cercate di restare al sicuro.

Steve e l’intero esecutivo

Sul blog di Kevin Rose è possibile leggere la corrispondenza con un amico giapponese che racconta gli sforzi compiuti da Apple e dal suo staff per tentare di sopravvivere e aiutare gli altri in una situazione di emergenza tanto complessa (ognuno, in certi frangenti, fa quello che sa fare meglio, e il ruolo degli Apple Store è stato quello di fornire riparo sicuro e connettività Internet per rassicurare amici e parenti, con scorte di cibo e acqua a volontà). Una lettura consigliata per capire meglio cosa significhi camminare per le strade di Tokio di questi tempi e come alcune società si distinguano da altre per senso civico, responsabilità e spirito d’iniziativa.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti