Prezzi iPhone 14 esagerati? Ecco da cosa dipende

I prezzi in Euro di iPhone 14 e soprattutto iPhone 14 Pro sono ESAGERATI e arrivano addirittura a 2.139€, ma era inevitabile: ecco perché.
I prezzi in Euro di iPhone 14 e soprattutto iPhone 14 Pro sono ESAGERATI e arrivano addirittura a 2.139€, ma era inevitabile: ecco perché.

Lo dicevamo che il rischio era concreto, e le nostre previsioni si sono purtroppo avverate. Se andiamo a guardare il listino ufficiale del prezzi di iPhone 14 e iPhone 14 Pro in Euro, viene da mettersi le mani nei capelli. E molti utenti già ci scrivono dicendo di non avere la minima intenzione di acquistare un prodotto così caro; ma perché i nuovi telefoni costano così tanto? Stavolta non è colpa di Apple.

iPhone 14 Salato

Lo schema di prezzi coi nuovi smartphone Apple è da shock. E mentre in dollari viaggiamo sui prezzi dell’anno scorso, in Euro si verifica un vero e proprio salasso:

Prezzi iPhone 14

  • 128GB: 1.029€
  • 256GB: 1.159€
  • 512GB: 1.419€

iPhone 14 Pro

  • 128GB: 1.339€
  • 256GB: 1.469€
  • 512GB: 1.729€
  • 1TB: 1.989€

iPhone 14 Pro Max

  • 128GB: 1.489€
  • 256GB: 1.619€
  • 512GB: 1.879€
  • 1TB: 2.139€

E da sottolineare che, in base ai rumors, ci aspettavamo per lo meno che iPhone 14 Pro e Pro Max partissero da 256GB di archiviazione minima, e invece niente da fare. Se confrontiamo questi prezzi con quelli dell’anno scorso di iPhone 13, il divario è evidente. Si arriva fino a una differenza di ben 370€ nel modello di punta.

Prezzi iPhone 13 del 2021:

  • 128GB 1.189€
  • 256GB: 1.309€
  • 512GB: 1.539€
  • 1TB: 1.769€

Il Problema Euro Dollaro

Lo spiegavamo a suo tempo:

“I prezzi USA al netto delle tasse (che variano da Stato a Stato); per calcolare il prezzo italiano c’è da considerare l’IVA al 22%, l’obolo SIAE, i costi di importazione e quelli del cambio Euro/Dollaro. Negli ultimi tempi, a causa della crisi energetica che rischia di mettere in ginocchio il Vecchio Continente e spedirlo in recessione, il Dollaro ha superato l’Euro; ciò significa che serviranno più Euro per acquistare prodotti in dollari, e Apple mantiene sempre un margine prudente per proteggersi da eventuali fluttuazioni.”

Dunque ecco svelato l’arcano. L’Euro è debole e si è deprezzato sul dollaro per via della crisi energetica che porta a un rallentamento dell’economia del Vecchio Continente. Fino ad oggi abbiamo goduto dei vantaggi di una valuta forte soprattutto grazie alla presenza, nella moneta comune, di economie trainanti come quella tedesca; ma oggi anche la Germania è in difficoltà, e il risultato è un Euro che scende sotto al dollaro. I tempi dell’abbondanza sono finiti, diceva Macron, e non indoreremo la pillola: questo sarà l’andazzo per qualche anno ancora.

E allora sai che c’è? Che è meglio risparmiare subito 500-1000€ e portarsi a casa un iPhone 13 a poco più di 900€ su Amazon, perché gode di una doppia convenienza: parte dai prezzi dell’anno scorso e in più è fortemente scontato. E iPhone 13 Pro viene via a 1.099€. Ma le scorte dureranno poco, dunque meglio che lo sappiate.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti