iPhone SE 5G: il budget-phone è tra i più attesi nuovi dispositivi Apple del 2022

Con il nuovo iPhone SE il design potrebbe passare in secondo piano: l’entry level conquisterà gli utenti grazie al supporto del 5G.

Secondo autorevoli voci del panorama tech – tra cui Mark Gurman di Bloomberg – il 2022 di Apple sarà un anno ricco di novità. Al momento tutto tace in quel di Cupertino, ma qualche annuncio pare sia dietro l’angolo. Un prodotto particolarmente atteso, per via del rapporto qualità-prezzo, è l’iPhone SE di nuova generazione.

L’8 marzo, stando ai rumor, l’azienda californiana terrà un evento e il nuovo smartphone della linea SE potrebbe prendervi parte. Tanto si è detto e tanto si è ipotizzato nelle ultime settimane su questo device e l’hype continua ad essere su buoni livelli, nonostante il (quasi certo) design fin troppo legato al passato.

E c’è un preciso motivo.

iPhone SE 5G

Un iPhone con connettività 5G che non superi i 550 euro? No, oggi non c’è. Nei prossimi mesi però la situazione è finalmente destinata a cambiare, perché – salvo sorprese dell’ultimo minuto – il nuovo iPhone SE supporterà la quinta generazione della tecnologia cellulare.

Se al 5G si aggiungono poi il miglioramento delle prestazioni (grazie al chip A15 Bionic made-in-Cupertino) e la certezza di major update per almeno quattro anni, allora c’è ben poco da stupirsi.

iPhone SE

Per quanto riguarda il design, ci sarà il ritorno del display da 4,7″ LCD, delle cornici più spesse, della singola fotocamera sul retro e – soprattutto – del Touch ID integrato nel pulsante Home. Ma ad una ampia fetta di utenti, tale questione non è di primaria importanza: a prendere il sopravvento è la possibilità di poter acquistare ad un prezzo non eccessivo un dispositivo affidabile, prestante e che “voli” quando connesso ad una rete cellulare.

Insomma, pur con il look in stile iPhone 6/7/8, il prossimo SE potrebbe davvero fare la differenza nel 2022 di Apple.

Ti potrebbe interessare