iMessage: le Reazioni diventano Emoji nell’app Google Messaggi

Anche in Google Messaggi la conversazioni prendono vita grazie alle Reazioni lanciate da Apple con iOS 10, nel 2016.

Apple ha sviluppato e integrato le Reazioni nella sua applicazione Messaggi per rendere più dinamiche e, allo stesso tempo, meno fredde le conversazioni con contenuti di testo. Una gradita funzionalità per gli utenti iOS, meno per quelli Android. Ma la situazione, finalmente, cambierà a breve.

Nonostante sia al momento una novità in fase di test nella beta di Android, Google Messaggi ora riesce correttamente a “leggere” le reazioni inviate da un iPhone. Di conseguenza, la “traduzione” in una versione testuale dei Tapback (questo è il vero nome delle reaction di iOS) sarà prossimamente solo un brutto ricordo.

Con una delle future release di Android, le Reazioni inviate da un iPhone appariranno in Google Messaggi sotto forma di emoji, nell’angolo in basso a destra della nuvola del messaggio.

Reazioni Messaggi iOS in Google Messaggi

L’opzione sarà abilitata di default ma sarà possibile disattivarla tramite le impostazioni avanzate dell’app Google Messaggi. Qui apparirà infatti la voce “Show iPhone reactions as emoji” con il relativo toggle.

Google Messaggi Impostazioni Avanzate

Le Reazioni diventano Emoji

Le emoji scelte da Google per la sua applicazione di messaggistica sono concettualmente in linea con le Reaction di iMessage, ma perché il “cuore” di Apple è stato reso con la faccina con gli “occhi a cuore”? Eppure, il simbolo del Cuore è – ovviamente – disponibile anche nel pacchetto di emoji di Android.

Dubbi stilistici a parte, le conversazioni via SMS/MMS degli utenti si arricchiranno prossimamente delle seguenti emoji:

Simbolo iMessage ed Emoji di Google Messaggi

Ti potrebbe interessare