Come aggiornare HomePod mini all’ultima versione software

Nelle scorse ore Apple ha rilasciato un importante update per la linea HomePod. Ecco come si installa, e come verificare che sia tutto a posto.

Nelle scorse ore Apple ha rilasciato un importante update per la linea HomePod. Ecco come si installa, e come verificare che sia tutto a posto.

Non chiamatelo altoparlante. HomePod mini -l’unico della serie che abbia debuttato in Italia- è molto più di questo: è un vero e proprio computer, con funzionalità avanzate non soltanto a livello sonoro ma anche dal punto di vista dell’intelligenza artificiale e dell’integrazione nell’ecosistema Apple. Pertanto è fondamentale che sia sempre aggiornato.

Solitamente, gli update per HomePod vengono fuori sempre assieme a quelli per Apple TV. Al momento della stesura di questo post, l’ultima versione del HomePod Software è la 15.4. Quest’ultimo update introduce diverse novità e bug-fix, ma la più importante è di sicuro la compatibilità con le reti Captive. Grazie a questa feature, puoi connettere il tuo HomePod mini anche a quelle reti WiFi che richiedono passaggi aggiuntivi, clic e inserimento di credenziali specifiche, come negli hotel, negli aeroporti e nei dormitori studenteschi.

Aggiornare HomePod

Per verificare la versione del software installata su HomePod e per aggiornare all’ultima build, basta fare così:

  1. Apri l’app Casa sul tuo iPhone
  2. Tocca il tab Casa in basso a sinistra
  3. Tocca il Pulsante Casa nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona Impostazioni Abitazione
  4. Scorri fino a individuare la voce Aggiorna Software e premila

Dopo qualche istante, iPhone ti avviserà che “tutti gli accessori sono aggiornati” e a quel punto sei a posto. Per visualizzare la cronologia degli update, puoi toccare la voce Aggiornamenti Recenti. Nel caso in cui ci fossero aggiornamenti da scaricare, avrai a disposizione il pulsante Aggiorna tutto.

Per evitare di dover ripetere la procedura a mano, ti consigliamo di abilitare gli interruttori “HomePod” e “Altri Accessori” nella sezione Aggiornamenti Automatici. Quando attivi questi ultimi, tuttavia, non riceverai più avvisi riguardo la presenza di novità software: il sistema farà tutto da sé.

Ti potrebbe interessare