Apple lancia iPad Pro con 5G e chip M1: potente ma caro

Apple ha lanciato il nuovo iPad Pro con 5G e chip M1. È potente ma, nella versione di punta, costa come un Mac carrozzato.

Parliamo di

Apple ha introdotto i nuovi iPad Pro con chip M1, come nei Mac di ultima generazione, porta Thunderbolt con supporto a USB 4, connettività 5G, display di classe XDR e molto altro. Sono potenti e versatili ma, nella versione di punta, si fanno pagare.

iPad Pro: Mostro di Prestazioni

Con i suoi 8 core per CPU e altrettanti per la GPU, il nuovo iPad Pro garantisce fino al 50% di prestazioni in più, e fino al 40% di performance grafiche in più rispetto al predecessore con A12Z Bionic. Le opzioni di archiviazione arrivano fino a ben 2TB, che il doppio del massimale precedente. Tuttavia occorre operare un doveroso distinguo: i tagli da 128GB, 256GB, or 512GB hanno solo 8GB di RAM, laddove quelli da 1TB e 2TB arrivano a ben 16GB di RAM. Ed è la prima volta che Apple specifica questa caratteristica.

iPad M1: Display

iPad M1 Display

Il Display dei nuovi iPad Pro da 12.9″ è un portentoso Liquid Retina XDR da 1.000 nit di luminosità full-screen brightness, e fino a 1.600 nit di luminosità di picco, un contrasto di 1.000.000:1, retro-illuminazione mini-LED con oltre 10.000 LED per mostrare in tutta la loro bellezza i contenuti HDR.

Include tecnologie come ProMotion, True Tone e gamma cromatica P3, che insieme a una riflettanza minima consentono di raggiungere una qualità d’immagine davvero notevole per questo tipo di dispositivi. Scrive Apple:

La gamma dinamica estrema arriva sull’iPad Pro da 12,9″.2 Il display Liquid Retina XDR ti dà un livello di dettaglio straordinariamente realistico, con un contrasto di 1.000.000:1, perfetto per visualizzare e ritoccare foto e video HDR, ma anche per goderti i tuoi film e programmi preferiti. E ha una luminosità da non credere: 1000 nit a tutto schermo e 1600 nit di picco. In più, ci sono tecnologie evolute come True Tone, ProMotion e l’ampia gamma cromatica P3.

iPad Pro: Connettività

iPad Pro: Connettività

I nuovi iPad Pro supportano Thunderbolt con USB 4 che garantisce fino a 40Gbps totali di banda passante, supporta 10Gbps Ethernet, accessori ad alte prestazioni e può perfino pilotare un display 6K come il Pro Display XDR di Apple.

I modelli WiFi+Cellular supportano tutti il 5G, ma l’mmWave (che sprigiona le vere potenzialità del protocollo di comunicazione) sono disponibili solo sui modelli USA.

iPad Pro: Fotocamera

iPad Pro: Fotocamera

La fotocamera frontale di iPad Pro include una lente Ultra Grandangolare da ben 12 Megapixel con visione da 122° che rende possibile la funzione “Inquadratura automatica” (in inglese “Center Stage”) che ”
Grazie al nuovo ultra‑grandangolo e al machine learning,” consente di individuare e seguire i volti durante una videochiamata. “Se ti muovi,” spiega Apple, “è in grado di spostare automaticamente l’inquadratura per non perderti mai di vista, ridimensionando l’immagine man mano che altre persone si uniscono a te o se ne vanno durante la call. E non funziona solo con FaceTime, ma anche con le app per videoconferenze di altri sviluppatori. Così sarai sempre al centro della scena.”

Una parola sugli accessori. Con i nuovi iPad Pro, Apple ha lanciato anche una versione bianca Magic Keyboard opzionale.

iPad Pro: Prezzi

iPad Pro - Prezzi

iPad Pro da 11″ parte da 899€, mentre la variante 12,9″ con Liquid Retina XDR viene 1.219€. Tuttavia, se si sceglie la variante di punta col massimo taglio di spazio da 2TB e connettività 5G, si arriva alla cifra monstre di 2.599€ tutto escluso. Quindi più di un MacBook Pro o MacBook Air M1‌  di punta. AppleCare+ costa 159€.

Gli ordini possono essere fatti dal 30 aprile, con disponibilità dalla seconda metà di maggio.

Ti potrebbe interessare
iPad mini 2021 o iPad Air? Guida all’acquisto
iPad Air

iPad mini 2021 o iPad Air? Guida all’acquisto

L’ultima generazione di iPad mini somiglia molto all’iPad Air lanciato a settembre 2020, dal display più ampio senza pulsante Home al chip A15 Bionic, dagli altoparlanti stereo al Touch ID integrato nel pulsante di accensione. Ma quale dei due conviene comprare ora? Facciamo i conti della serva. iPad mini 6 Vs. iPad Air 5: Specifiche