Apple Car, riorganizzazione del team e lancio nel 2025

Il team che lavora al progertto Apple Car verrà presto riorganizzato. Obiettivo: lancio del veicolo a guida autonoma entro il 2025.

Parliamo di

Il team che lavora ad Apple Car, il veicolo elettrico a guida autonoma in corso di progettazione a Cupertino, è stato “sciolto tempo addietro” ma ora verrà riorganizzato per dare inizio alla produzione di massa dell’auto con la mela che partirà nel 2025. Lo rivela in un tweet uno degli analisti più affidabili del settore.

Ming-Chi Kuo non ha dubbi. “Il team dietro al progetto Apple Car è stato sciolto tempo addietro” scrive. “La riorganizzazione entro le prossime 3-6 settimane è necessaria per raggiungere l’obiettivo della produzione di massa entro il 2025.”

Sin dal giorno della sua approvazione formale, nel 2014, il progetto Titan (cioè Apple Car) ha subìto diverse battute di arresto e cambi di ingegneri/vertici. Poi, lo scorso novembre, è giunta la notizia che tutti attendevano: Apple ha premuto il piede sull’acceleratore, puntando ad un veicolo completamente a guida autonoma.

Se tutto va come previsto, il lancio dovrebbe avvenire entro tre anni, ma il rischio che qualcos’altro vada storto non è completamente escluso.

Da quel che sappiamo, in capo al progetto ora siede Kevin Lynch, ex Adobe e ora vice presidente della tecnologia Apple; è la stessa figura che ha sovrinteso al lancio di Apple Watch.

È da anni che si parla di Apple Car e, benché Tim Cook non l’abbia mi confermata ufficialmente, oramai tutti la danno per scontata. Al momento siamo ancora ben lungi da un prodotto finito, e non è chiaro neppure se ci sia l’intenzione di lanciare un veicolo completamente progettato a Cupertino o se la tecnologia di guida autonoma verrà concessa in licenza ai produttori storici.

Diversi analisti concordano tuttavia che Apple Car potrebbe debuttare già nel 2025.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare