Come accedere al proprio Mac o condividere la cartella pubblica con un IP dinamico

Siete all’Università o in ufficio con il vostro MacBook e vi accorgete che il file di cui avete bisogno è sull’altro Mac a casa, cosa fare? Chi ha un abbonamento MobileMe ed ha impostato i relativi dati su entrambi i computer, può facilmente recuperare il documento accedendo via internet all’altro Mac grazie alla funzione “Torna

Siete all’Università o in ufficio con il vostro MacBook e vi accorgete che il file di cui avete bisogno è sull’altro Mac a casa, cosa fare? Chi ha un abbonamento MobileMe ed ha impostato i relativi dati su entrambi i computer, può facilmente recuperare il documento accedendo via internet all’altro Mac grazie alla funzione “Torna al mio Mac” (ovviamente se il computer è stato lasciato acceso e non è entrato in Stop). Per tutti gli altri, o si è diligentemente annotato l’indirizzo IP del Mac prima di uscire oppure bisognerà far a meno del file.

Lo stesso problema si pone per la Cartella Pubblica, chi ha MobileMe può condividere quella dell’iDisk dando il proprio nome utente, i non abbonati devono fornire l’indirizzo IP che generalmente è dinamico e quindi cambia ad ogni riavvio del modem o assenza prolungata di collegamento internet.

La soluzione a tutti questi problemi si chiama nome host. In pratica grazie al sevizio gratuito DynDNS è possibile associare l’indirizzo IP del Mac ad un nome facile da ricordare, alessandra.homeip.net ad esempio, mentre l’utility DynDNS Updater (freeware) si occuperà automaticamente di ripetere l’associazione “indirizzo IP-nome host” ogni volta che il primo cambia.

Una guida che spiega passo-passo come configurare il servizio DynDNS e l’applicazione DynDNS Updater la trovate a questo link.

Ti potrebbe interessare
Gravi problemi video per alcuni iMac 27″
iMac Mac

Gravi problemi video per alcuni iMac 27″

Stando alle segnalazioni di diversi utenti, pare che il nuovo, potente iMac 27″ abbia decisamente qualche problema di gioventù, ben più grave se possibile di quella fastidiosa faccenda con Adobe Flash. Lo schermo del computer viene ciclicamente (ma imprevedibilmente) invaso da lampi di luce oppure si spegne del tutto.Al momento della stesura di questo post,

Interessanti novità in arrivo per Dropbox
Software Apple

Interessanti novità in arrivo per Dropbox

Ricorderete Dropbox, un interessante servizio che permette di tenere sincronizzati automaticamente, via web, i propri files tra diversi computer. È utilizzabile gratuitamente in versione base o, a pagamento, con maggiore spazio a disposizione.Una delle funzionalità più interessanti è il mantenimento, automatico, di una copia online dei propri file, con la possibilità di recuperare versioni precedenti