MacBook: nuovo trackpad senza pulsante

Risale a due giorni fa l’indiscrezione che vuole un trackpad di vetro con funzionalità multi-touch nei nuovi MacBook. Gli analisti del web hanno già parlato di un possibile schermo sotto il vetro del nuovo trackpad, ma ComputerWorld ha spostato l’attenzione su un’altra questione: e se il nuovo trackpad perdesse il suo unico pulsante?La domanda è


Risale a due giorni fa l’indiscrezione che vuole un trackpad di vetro con funzionalità multi-touch nei nuovi MacBook. Gli analisti del web hanno già parlato di un possibile schermo sotto il vetro del nuovo trackpad, ma ComputerWorld ha spostato l’attenzione su un’altra questione: e se il nuovo trackpad perdesse il suo unico pulsante?

La domanda è tutt’altro che di facile risposta. In effetti è improbabile che il nuovo “touchpad” venga usato alla maniera tradizionale. Lo stesso Steve Jobs ha dichiarato in un intervista al New York Times che:

“il multi-touch ha semplificato drasticamente il modo di controllare un computer”

Questo potrebbe voler dire che per le periferiche tradizionali come il mouse (e il suo pulsante) sia iniziata la via del tramonto.

Il trackpad di cui sono dotati gli attuali MacBook permette già di fare clic principale e secondario semplicemente sfiorando la sua superficie con una o due dita. La rimozione dell’unico pulsante non darebbe quindi problemi di usabilità tecnica già con la versione corrente.

A sostegno di questa tesi arrivano anche le indiscrezioni di ieri che prevedono un MacBook con schermo 16:9. Il nuovo formato ridurrebbe il già limitato spazio sotto la tastiera. Certo, Apple potrebbe spostare lateralmente il pulsante, ma questa sarebbe una soluzione poco elegante.

A chiudere definitivamente la questione ci pensa Steve. Il CEO di Apple sembra non possa proprio sopportare i bottoni!

Ti potrebbe interessare