5G su iPhone e iPad, ecco perché Apple investe miliardi

Il 5G aprirà le porte a una serie di nuovi servizi, ed è fondamentale per Apple. Ecco perché investe così tanto in questa tecnologia.

La connettività 5G aprirà le porte a una serie di nuovi servizi come Realtà Aumentata, Gaming multiplayer, automazione industriale, telemedicina, edge computing, e schiuderà le potenzialità dell’Internet of Things (IoT). Ma soprattutto lastricherà la strada dei nuovi prodotti di Apple: ecco perché a Cupertino stanno investendo tanto in questa tecnologia.

In tutto il mondo, pur se con velocità e approcci differenti, tutti i gestori stanno aggiornando al 5G le proprie reti mobili; stando agli ultimi rilevamenti di OpenSignal, le velocità di download medie in 5G sono raddoppiate rispetto al debutto nel 2019: in Germania siamo passati da 22.6Mbps agli attuali 48.7Mbps medi; in Arabia Saudita da 13.6Mbps a 31.1Mbps. E menzione d’onore va alla Corea del Sud, con 129.7Mbps.

Ma c’è da dire che siamo ancora ben lontani dall’aver dischiuso tutte le potenzialità del protocollo mobili, e anzi in molti paesi la copertura è ancora a macchia di leopardo. Insomma, siamo solo agli albori di questa rivoluzione mobile.

iPhone 12, nonostante le critiche iniziali sulla lentezza nell’adozione del 5G, è il primo smartphone di Apple a supportare l’ultima tecnologia di navigazione; e in poco tempo, è diventato lo smartphone 5G più diffuso al mondo. E c’è un motivo per cui Apple ha fatto il grande salto.

Il 5G renderà possibili scenari oggi impensabili; cose come la Realtà Aumentata/Virtuale, i veicoli autonomi, le strade e le città smart, le infrastrutture connesse, gli indossabili e molto altro. Tutti segmenti in cui, guarda caso, Apple sta investendo pesantemente: basti pensare a Apple Car e a Apple Glasses.

Ed ecco spiegato perché Apple investa tanto nel 5G: è la condizione necessaria ma non sufficiente per poter sbloccare tutta una serie di nuovi prodotti. Una rivoluzione digitale che è molto più vicina di quanto oseremmo sperare. Se tutto va come previsto, infatti, il visore a realtà aumentata con la mela verrà lanciato tra pochissime settimane, all’Evento Speciale dell’8 marzo.

Ti potrebbe interessare