Screenrecycler, la scrivania estesa virtuale

Ci è capitato spesso di ricevere mail in cui ci veniva chiesto se fosse stato possibile riciclare un vecchio Mac all in one come schermo aggiuntivo per il computer principale. La risposta che abbiamo sempre dovuto dare era negativa.Ora le cose sono cambiate grazie ad un geniale software gratuito (per ora) che si chiama ScreenRecycler.

Ci è capitato spesso di ricevere mail in cui ci veniva chiesto se fosse stato possibile riciclare un vecchio Mac all in one come schermo aggiuntivo per il computer principale.
La risposta che abbiamo sempre dovuto dare era negativa.

Ora le cose sono cambiate grazie ad un geniale software gratuito (per ora) che si chiama ScreenRecycler.
Come suggerisce il nome, ScreenRecycler permette proprio di riciclare il monitor di un vecchio Mac, usandolo come scrivania estesa.
Grazie alla tecnologia VNC, ScreenRecycler sfrutta la connessione di rete dei nostri Mac per creare una scrivania estesa su qualsiasi Mac in rete.

L’impostazione è semplice, il funzionamento perfetto tramite connessione Ethernet. Qualche incertezza si ha solo se si è connessi via Airport (soprattutto con la più lenta 802.11b), ma ScreenRecycler rimane comunque utilizzabile.

Un’ottima occasione per far riprendere servizio al nostro vecchio iMac G3 o eMac…

Ti potrebbe interessare
App Store Expense Monitor: tenere sotto controllo gli acquisti in App Store
iPhone

App Store Expense Monitor: tenere sotto controllo gli acquisti in App Store

App Store Expense Monitor è una piccola applicazione per Mac OS X grazie alla quale è possibile tenere d’occhio gli acquisti effettuati attraverso App Store.Il software è in grado di mostrare immediatamente l’ammontare speso e di tenere traccia di tutte le applicazioni acquistate. La consultazione è semplice dal momento che l’applicazione parte automaticamente all’avvio del

IBM: siamo pronti per iPhone
iPhone 3G

IBM: siamo pronti per iPhone

Steve Jobs lo ripete dall’inizio dell’anno, un po’ in tutte le occasioni: iPhone deve sfondare anche nel mercato business. Per raggiungere questo obiettivo, Apple sta lavorando per portare sul proprio smartphone tutte le tecnologie più diffuse nel mondo dei professionisti, una torta che si spartiscono in 3 attori principali: Microsoft con Exchange, IBM con Lotus