MacBook Air 2019, nuova tastiera con meccanismo a forbice

Doveva essere una rivoluzione, e invece la tastiera con meccanismo a farfalla introdotta coi MacBook Pro del 2015 si è rivelata un gigantesco flop. Se da una parte il nuovo design permetteva di ridurre la corsa e la profondità dei tasti, dall'altra si è rivelata estremamente delicata, e suscettibile all'accumulo di polvere, sporco e calore. Ciò produce il caratteristico problema dei "tasti incollati" che funzionano due volte su tre, o la ripetizione di alcune caratteri.

Ecco perché Apple si è vista costretta a dare il via ad un programma di estensione della garanzia dei portatili che dà diritto alla riparazione gratuita della tastiera per tutti i MacBook, MacBook Pro e MacBook Air. Ed ecco perché, nei MacBook Air del 2018 e nell e ultime versioni dei Pro è stata inserita una barriera di silicone sotto ogni tasto per mitigare un po' il fenomeno. Alla luce di ciò, non sorprende che sia infine messa al lavoro per studiare un nuovo meccanismo altrettanto sottile ma più robusto da inserire sotto i tasti. E forse, l'anche creato.

Secondo l'affidabile Ming-Chi Kuo, ci sarebbero stati "sviluppi fruttuosi nella nuova tastiera a forbice. La nuova tastiera potrebbe migliorare l'esperienza di digitazione offrendo una corsa più lunga e una maggiore durabilità, grazie all'uso di fibre di vetro per rinforzare la struttura dei tasti."

La novità dovrebbe approdare sui MacBook Air in arrivo dopo l'estate, e dunque anche sui MacBook Pro del 2020. Mistero invece per quanto riguarda il MacBook Pro 16" che dovrebbe essere lanciato entro un paio di mesi; su quest'ultimo, l'analista non dice nulla.

  • shares
  • Mail