iPhone XS e iPhone X Plus: prezzi in Italia e disponibilità

iphone-x2-plus.jpg

Pioggia di buone notizie. I prezzi dei nuovi iPhone 2018 dovrebbero essere più umani, e ora conosciamo anche la data della disponibilità del successore di iPhone X e di iPhone X Plus.

Prezzi a partire da 1.079€


Stando agli analisti di RBC Capital Markets, iPhone XS e iPhone X Plus avranno prezzi negli USA rispettivamente di 899$ e 999$ per i modelli base; ciò si tradurrebbe qui da noi in qualcosa attorno ai 1.079€ tasse e balzelli SIAE inclusi. Una netta differenza rispetto ai 1.189€ che sparano oggi (per un taglio di memoria ridicolo tra l'altro, che costringe di fatto a spendere i 1.359€ del modello da 256GB).

La ragione sta nel "limitato successo" dell'attuale iPhone X e nell'andamento non troppo brioso delle vendite; ecco perché gli analisti insistono da tempo nella riduzione di un centinaio di Euro nei prezzi: un taglio simile stimolerebbe la domanda, mentre la variante Plus potrebbe assorbire la porzione high-end con margini perfino migliori.

Qui di seguito, i prezzi USA previsti:


  • iPhone X Plus basato sulla seconda generazione da 6,5": 999$

  • iPhone X di seconda generazione da 5.8": $899

  • iPhone X con display LCD da 6,1": 799$

  • iPhone 8 e iPhone 8 Plus: 549$ e 669$

  • iPhone 7 e iPhone 7 Plus: 449$ e 569$

  • iPhone SE: 349$

Tutto ciò, ovviamente, da prendere con le pinze e con un moderato ottimismo. Altre voci, infatti, affermano che i prezzi sono destinati a lievitare rispetto alla precedente generazione, per la semplice ragione che c'è comunque chi lo comprerebbe. Dunque si vedrà.

Data di Rilascio

L'altra bella notizia è che i gestori mobili tedeschi si sono lasciati scappare la data di inizio dei pre-ordini di iPhone XS, e corrisponde a venerdì 14 settembre. Una data verisimile e perfettamente in linea con quanto visto negli anni passati. Dunque, eccovi accontentati:


  • Data Inizio Pre-Ordini - venerdì 14 settembre

  • Data Inizio Consegne - venerdì 21 settembre

Se tutto va come previsto, la presentazione dei nuovi modelli dovrebbe avvenire dunque entro le prime due settimane di settembre 2018. E c'è pure la ciliegina sulla torta: stavolta, le scorte dovrebbero essere ragionevolmente adeguate fin dai primi mesi, sempreché il virus in catena di montaggio non abbia fatto danni eccessivi.

  • shares
  • Mail