Evento Apple 27 marzo: tutte le novità e i prodotti attesi

evento_apple_27marzo2018.jpg

Alla fine del mese, Apple ha in programma un evento speciale dedicato a studenti ed insegnanti. E per qualcuno, questa sarà la cornice ideale per lanciare nuovi Mac e iPad a prezzi stracciati.

L'invito alla stampa -presso il Lane Tech College Prep High School di Chicago- è stato diramato nelle scorse ore, ma l'evento sarà fuori dai canoni tradizionali. Si parlerà in particolar modo di "nuove idee creative per studenti e insegnanti" e dunque del mondo educational, ma non è chiaro se il fuoco sarà concentrato sul software o anche sull'hardware.

Se dovessimo azzardare, verrebbe da pensare a una significativa espansione del programma "Everyone Can Code", l'iniziativa che vuole aumentare il bacino degli sviluppatori di software. Ma forse c'è altro che bolle in pentola. È da mesi infatti che i rumors indicano diversi lanci di prodotto proprio in queste settimane, e dunque il momento potrebbe essere propizio per qualche annuncio ad hoc. In altre parole, il 27 marzo potrebbero fare capolino iPad e Mac low-cost:


  • iPad 9,7" da 259$: Stando alle indiscrezioni degli analisti, Apple dovrebbe lanciare nuovi iPad più economici e potenti. Il prezzo dovrebbe scendere sotto i 300€ ivati per noi italiani.

  • MacBook Air da 800-900$: È da tempo che si vocifera dell'arrivo di MacBook Air più convenienti, con prezzi sensibilmente al di sotto dei 1.000$, dunque un migliaio di Euro qui da noi o forse meno. Mistero a questo punto sulla presenza del Retina Display.

  • Tappeto di Ricarica AirPower: Il tappetino a induzione Apple che ricaricherà più dispositivi contemporaneamente è atteso da parecchi mesi; e questa potrebbe essere l'occasione giusta per un lancio ufficiale.

  • Apple Pencil di seconda generazione: Indizi ufficiali o ufficiosi non ce ne sono, ma l'invito sembra disegnato e ispirato da una stilo digitale, dunque perché no?

  • iOS 11.3: La nuova versione di iOS è praticamente certa, visto che porterà in dote ClassKit, un framework di sviluppo pubblico pensato per le app del mondo dell'istruzione. Consente di fare cose come: verifiche di classe su iPhone e iPad, raccolta e validazione dei risultati, assegnazione del punteggio e blocco anti-copiatura (non si può uscire dall'app per fare ricerche su Internet, fintanto che la verifica è in corso).

Non è la prima volta che Apple lancia un evento simile; nel 2012 ci fu quello di New York, in cui furono presentati iBooks 2 coi libri interattivi, iBooks Author per crearli e una nuova versione di iTunes U per iPad; e poco dopo seguirono i MacBook Air low cost.

  • shares
  • Mail