Shake 4.1: solo 499€. Ma siamo all’ultimo atto?

Apple ha rilasciato la versione 4.1, ora in linguaggio Universal, del suo software di compositing Shake. Oltre alla compatibilità con i Mac Intel, la vera grande novità sta nel prezzo, letteralmente crollato. Se prima l’applicazione costava 2499€, ora ne costa solo 499, rendendosi una soluzione alla portata anche dei produttori indie. Il software di cui

Apple ha rilasciato la versione 4.1, ora in linguaggio Universal, del suo software di compositing Shake. Oltre alla compatibilità con i Mac Intel, la vera grande novità sta nel prezzo, letteralmente crollato. Se prima l’applicazione costava 2499€, ora ne costa solo 499, rendendosi una soluzione alla portata anche dei produttori indie.

Il software di cui stiamo parlando è uno dei più competitivi ad Hollywood tanto che, come ricorderete, è stato usato per la produzione di King Kong, vincitore del premio Oscar per gli effetti speciali. Secondo Apple nei nuovi Mac processori Intel le sue prestazioni sono ancora migliori, con tempi fino a 3,5 inferiori su un MacBook Pro 2,16GHz rispetto ad un Powerbook G4 1,67GHz.

Shake rimane disponibile anche per Linux, ma sempre al prezzo di 2499€. Per richiederlo è necessario rivolgersi a [email protected]

Secondo MacRumors questa sarà l’ultima versione del software, pronto per essere sostituito da un’applicazione completamente nuova intorno al 2008. La cosa potrebbe avere a che fare con il rumoreggiato Final Cut Extreme.

Ti potrebbe interessare
Caffeine: mantenere sveglio Mac OS X
iPhone

Caffeine: mantenere sveglio Mac OS X

Caffeine è una semplice applicazione che impedisce al Mac di andare in stop, di avviare il salvaschermo o di offuscare il monitor. L’utility potrebbe rivelarsi utile se si sta facendo una presentazione e si vogliono evitare fastidiose interruzioni.Caffeine aggiunge una simpatica icona nella parte destra della barra dei menu. Facendo clic su di essa semplicemente

Apple non parteciperà al NAB?
iPhone

Apple non parteciperà al NAB?

A differenza degli altri anni, nel 2008 Apple non parteciperà al NAB, la conferenza dedicata al broadcasting professionale che si svolgerà dal 11 al 17 Aprile a Los Angeles.Often there are better ways to reach our customers. The increasing popularity of our retail stores and Apple.com Web site allows us to directly reach more than