iPhone 7: il pulsante Home non funziona, iOS 10 risolve

Se il pulsante Home di iPhone 7 ha problemi e non funziona correttamente, iOS lo sa e offre una soluzione temporanea in attesa della riparazione.

Parliamo di

Se il pulsante Home di iPhone 7 ha problemi e non funziona correttamente, iOS lo sa e offre una soluzione temporanea in attesa della riparazione.

iPhone 7, cambiare la risposta tattile del Pulsante Home iPhone 7, le migliori offerte per comprarlo ora

In iPhone 7 il pulsante Home non è un tasto fisico: non si muove e non affonda, e, per restituire una sensazione di risposta all’utente, si avvale di un sistema di feedback aptico personalizzato.

Il software che lo gestisce è profondamente innervato in iOS 10, tant’è che se il tasto cessa di funzionare, l’OS non soltanto se ne accorge, ma avvisa l’utente e propone un’alternativa in attesa della riparazione:

Sembra che il Pulsante Home abbia bisogno di assistenza.
Nel frattempo, puoi utilizzare il pulsante Home virtuale sullo schermo.

Ed è il pallino bianco che si vede nell’immagine in cima al post.

In linea teorica, ci si aspetterebbe che un pulsante meccanico tenda a rompersi con maggiore frequenza rispetto ad un pulsante a stato solido, ma in effetti è ancora tutto da vedere. Forse, i problemi sono semplicemente di altra natura e si spostano su componenti differenti, tipo il Taptic Engine. Se infatti iOS si incasina, il tasto Home non risponde più ai comandi, ed è questa la ragione per cui Apple ha dovuto cambiare la procedura di ripristino e di DFU per iPhone 7.

Certo è che, a vedere questo pallino virtuale, quasi quasi viene già da prefigurarsi come apparirà iPhone 8, il primo telefono Apple a dire addio ai pulsanti fisici: nella prossima generazione, infatti, le funzioni del pulsante Home e del Touch ID saranno integrate direttamente nel display che riempirà l’intera facciata anteriore.

Ti potrebbe interessare
Sbloccare iPhone con mascherina (grazie a Apple Watch)
iOS 14

Sbloccare iPhone con mascherina (grazie a Apple Watch)

Fino a oggi, l’unico modo per sbloccare gli iPhone di ultima generazione quando si indossa la mascherina era immettendo il codice di sblocco. Con iOS 14.5, invece, diventa possibile farlo in automatico grazie ad Apple Watch. Ecco come si configura il tutto. Leggi anche: iOS 14.5 disponibile: ecco tutte le novità Requisiti Preliminari Per poter