QR code per la pagina originale

Nest, il termostato intelligente presto negli Apple Store

Nest, il termostato intelligente in grado di interfacciarsi con iOS e imparare le nostre abitudini, debutterà presto negli Apple Store. Lo suggeriscono alcuni rumors apparsi sulla Rete.

,

Nest, il Siri dei termostati creato da un importante ex dipendente della mela, potrebbe presto approdare negli Apple Store sotto forma di prodotto di terze parti. A rivelarlo, diverse indiscrezioni sul Web e gli inventari di alcuni punti vendita.

Non chiamatelo semplicemente termostato, perché Nest è in grado di connettersi al Web, interfacciarsi con iOS e apprendere le nostre abitudini. Basta configurarlo le prime volte perché inizi a funzionare in maniera autonoma, impostando una temperatura piacevole quando siamo a casa e disattivando i riscaldamenti se siamo fuori. La notizia l’ha data per primo iLounge:

Il fondatore e CEO di Nest Tony Fadell è l’ex vice presidente senior della divisione iPod ed è spesso indicato come il “padre dell’iPod.” Dopo aver lasciato Apple per “ragioni personali,” Fadell è stato rimpiazzato da Mark Papermaster, la cui breve presenza nella società è stata segnata da controversie; a partire dalla propria esperienza in Apple, Fadell ha ben presto fondato Nest come un luogo per costruire dispositivi elettronici domestici eleganti ed intuitivi, ma soltanto di recente è riuscito ad espanderne la distribuzione a retail di terze parti come Lowe’s. Nest, il termostato che impara, sarà venduto negli Apple Store per 249$, ovvero il medesimo prezzo del suo store online.

Contattato da quelli di 9to5Mac, un portavoce Nest si è trincerato dietro un monolitico no-comment, ma oramai il gingillo è già elencato negli inventari Apple, il che significa che è praticamente cosa fatta. Attendiamo trepidanti.