Molti acquirenti del nuovo iPad non ne avevano mai posseduto uno


La società UBS ha condotto un "sondaggio", intervistando 165 persone in fila davanti agli Apple Store di New York. E ha scoperto delle cose che da un punto di vista statistico dicono molto poco, ma che sono comunque interessanti e possono offrire importanti spunti di riflessione:

"Il 46% dei consumatori di New York in fila per il nuovo iPad non ne aveva mai posseduto uno. Un altro 38%, invece, possedeva o aveva posseduto l'iPad. UBS non ha specificato cosa abbia risposto il rimanente 16% degli intervistati. Circa il 45%, poi, erano interessati alla versione da 16 GB. Il 54% stava cercando la versione Wi-Fi."

Che ne dite? Sembrano dati su cui vale la pena riflettere, soprattutto se dovesse essere confermata la percentuale di acquirenti che si avvicinava per la prima volta al mondo iPad. Ripeto, questo non è un sondaggio, non ha valore statistico, ma ci offre comunque dei dati interessanti. Soprattutto alla luce delle previsioni di UBS circa le vendite future del nuovo iPad: secondo la società svizzera Apple riuscirà a vendere 12 milioni di iPad entro i primi quattro mesi di quest'anno, e le azioni Apple in borsa (di cui ci siamo già occupati in questo articolo e in quest'altro) dovrebbero toccare quota 675 dollari.

È facile, quindi, immaginare che Apple abbia bisogno di nuovi consumatori per allargare il proprio bacino di utenti e aumentare le vendite dei propri prodotti. Riuscirà a compiere questo ulteriore passo in avanti nella conquista del mercato?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: