Niente Facetime su 4G col nuovo iPad


Quanti speravano che con le mirabolanti velocità garantite dall'LTE sarebbero caduti tutti i tabù dei carrier si sbagliavano. Nonostante le novità hardware, infatti, l'iPad di terza generazione non consente di effettuare chiamate FaceTime su 4G: vincono di nuovo At&T & company?

In realtà -e nonostante una latenza lievemente più consistente- con un'adeguata copertura FaceTime funziona bene anche via UMTS; figuriamoci quindi con le reti 4G, che nominalmente garantiscono addirittura 10 volte la velocità massima teorica del 3G. Eppure Apple ha ancora una volta limitato artificiosamente una feature, evidentemente per non dare un dispiacere ai gestori partner.

Il che tuttavia dà un dispiacere agli utenti, visto che durante la presentazione dell'iPhone 4, lo stesso Steve Jobs
disse che "Facetime andrà solo su WiFi nel 2010. Dobbiamo lavorare un po' con i carrier per prepararci per il futuro, per cui nel 2010 funzionerà solo su WiFi." Peccato che a distanza di due anni, siamo ancora punto e capo. Inoltre, non si capisce per quale ragione lo stesso iPad connesso ad un iPhone che fa da hotspot WiFi invece non ha problemi ad inoltrare e ricevere chiamate Facetime. E che dire di Skype o dei software analoghi?

In attesa che il legislatore europeo sancisca il diritto dei consumatori di disporre come credono del traffico mobile acquistato a caro prezzo, il nostro pensiero va alla prima soluzione di jailbreak che renderà presto possibile superare anche questo impasse. E' un classico.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: