QR code per la pagina originale

ComScore: in un anno raddoppiato il numero di iPad nell’UE

Una ricerca di ComScore Mobilens mostra i numeri del successo di Apple in Europa. La crescita media della diffusione del suo tablet è stata infatti del 73,6% con picchi del 115% rispetto solo ad un anno fa.

,


Non è un caso che ieri, sul palco dello Yerba Buena, Schiller si sia prodigato nell’annunciare tutti i numeri del successo di Apple e del “più veloce lancio di prodotto della storia.” Gli interessi in ballo, infatti, sono altissimi soprattutto se consideriamo gli incredibili risultati della ricerca condotta da ComScore Mobilens sulla crescente diffusione di iPad nell’EU5 (la Union Five Europea, costituita da Francia, Germania, Italia, Spagna e UK).

A partire dal prossimo 16 marzo, il nuovo iPad raggiungerà alcuni paesi del Vecchio Continente (UK, Francia, Germania, Svizzera) per poi proseguire il suo cammino e invadere lo Stivale a brevissima distanza, ovvero il 23 marzo. E tanta fretta è più che giustificata, visti i prodromi.

I dati divulgati da ComScore prendono in considerazione gli ultimi due mesi del 2011 e il primo del 2012, e rivelano la presenza di 11,4 milioni di possessori d’iPad, ovvero quasi il doppio dei 6,5 milioni dell’anno prima. Il tasso più alto d’adozione lo vanta il Regno Unito, con una crescita del 115%, seguita dalla Francia col 95%, l’Italia col 75% e infine Germania e Spagna con il 50% e il 37% rispettivamente.

Per questa ragione, non sorprende che in UK esista il più grosso manipolo di utenti iPad di tutto il continente, ovvero 2,8 milioni su una popolazione totale di 65 milioni; e nel computo mancano gli iPad utilizzati nel mercato enterprise o nel retail. Messi insieme, i dati producono una bella soddisfazione per Apple: in totale, la crescita media registrata in EU5 si è attestata su di un +73,6% su base annuale.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck