iPod Classic: Quale futuro nell'era di iCloud ?


Dato più volte per spacciato l'iPod Classic, l'unico della famiglia ad aver mantenuto un tradizionale hard disk al posto delle memorie flash, è tutt'ora in commercio nella versione da 160 GB, sebbene Apple non abbia apportato novità al prodotto da due anni a questa parte.

Nell'era di iCloud, dove i contenuti sono archiviati nei server Apple e sincronizzati sui dispositivi via rete wireless, l'iPod Classic sembra un prodotto anacronistico, destinato ad essere definitivamente mandato in pensione, come è avvenuto recentemente per il MacBook bianco.

Tuttavia Apple potrebbe anche decidere di aggiornare l'iPod Classic trasformandolo in un prodotto al passo coi tempi, aggiungendo funzionalità wireless per integrarlo nell'ecosistema di iCloud.

Le indiscrezioni sulle nuove Time Capsule, rivelatesi poi infondate, ipotizzavano l'adozione del processore Apple A4 e di iOS per integrarsi al meglio con le funzionalità di iCloud e rendere tutto il sistema una vera soluzione cloud, con l'archiviazione distribuita dei contenuti.

Senza necessariamente spingersi a questi livelli, Apple potrebbe semplicemente dotare l'iPod Classic delle funzionalità di un hard disk esterno WiFi, come il Seagate Go Flex Satellite, offrendo così un supplemento di storage ai dispositivi muniti di poca memoria come si mormora sia l'iPhone 4s.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: