Cosa ci farà Apple con i 12 petabyte ordinati a Isilon System ?

Secondo un’indiscrezione riportata da StorageNewsletter Apple avrebbe ordinato a Isilon Systems, azienda specializzata nella realizzazione di dispositivi di storage, la bellezza di 12.000 terabyte di spazio disco destinati all’archiviazione dei contenuti video dell’iTunes Store. Sul finire del 2010 EMC ha acquisito Isilon System per 2.25 miliardi di dollari per sviluppare un’infrastruttura tecnologica in grado di


Secondo un’indiscrezione riportata da StorageNewsletter Apple avrebbe ordinato a Isilon Systems, azienda specializzata nella realizzazione di dispositivi di storage, la bellezza di 12.000 terabyte di spazio disco destinati all’archiviazione dei contenuti video dell’iTunes Store.

Sul finire del 2010 EMC ha acquisito Isilon System per 2.25 miliardi di dollari per sviluppare un’infrastruttura tecnologica in grado di erogare servizi cloud, guarda caso proprio ciò che ci si aspetta venga fornito dai data center realizzati da Apple.

E’ quindi probabile che questi 12 milioni di gigabyte servano piuttosto ad offrire agli utenti della rinnovata versione di MobileMe lo spazio necessario per archiviare i propri brani nell’atteso Music Locker.

Apple ha venduto globalmente oltre 160 milioni di dispositivi con sistema operativo iOS, ciò significa che ad ogni utente spetterebbero solo 75 MB di spazio, molto meno dei 5 GB offerti gratuitamente da Amazon Cloud Drive, ma in realtà tutto questo potrebbe essere solo l’inizio e non è detto che sarà gratuito e disponibile per tutti.

[via appleinsider]

Ti potrebbe interessare