Nuovo furto all’Apple Store: sfonda le vetrine, ruba e scappa

Ci risiamo. Degli sconosciuti hanno nuovamente lanciato un’auto contro le vetrine di un Apple Store, hanno agguantato il possibile e sono fuggiti. Stavolta è accaduto in California.

Sarà la crisi, o forse anche il successo di cui godono i negozi e i prodotti con la mela, fatto sta che a Berkeley, in California, uno sconosciuto ha tentato il colpaccio mordi-e-fuggi. Con modalità già viste in altre occasioni, ha scagliato una potente automobile contro le vetrine dell’Apple Store locale; quindi ha arraffato i primi prodotti che gli sono capitati a tiro, per poi dileguarsi senza lasciar tracce. Oltre a danni per decine di migliaia di dollari, si intende.

Non è la prima volta che parliamo di furti con dinamiche simili. L’ultima, a dicembre 2013, era accaduto in Olanda, ma prima ancora anche a Berlino e perfino nel nostro paese.

Leggi: Apple Store di Torino, ladri sfondano il vetro e rubano all’alba per la terza volta

Stando a quanto si legge sul quotidiano locale Berkeleyside, da principio si pensava ad un semplice incidente; poi però, da una verifica più approfondita, ci si è accorti dell’assenza di molti prodotti:

L’incidente sembra il risultato deliberato di un furto sfascia-e-scappa, visto che a dire della polizia di Berkeley sono stati sottratti molti dispositivi dal negozio.
L’auto, che si è schiantata contro la facciata del negozio della Quarta Strada numero 1823, ha danneggiato sia le porte frontali che le saracinesche avvolgibili di sicurezza, lasciando una scia di vetri rotti. […] “C’erano segni di movimenti furtivi all’interno dell’attività commerciale,” ha affermato l’Agente Coats. “Gli agenti hanno condotto una verifica del negozio ma non hanno trovato alcun sospettato. Investigazioni successive hanno rivelato che diversi prodotti Apple sono stati sottratti. Basandoci sulle informazioni fin qui raccolte, sembra che il sospettato abbia deliberatamente lanciato il veicolo contro il negozio per portare a termine un furto con scasso.”

Per fortuna, le vetrate superiori e quelle ai lati sono sopravvissute all’impatto, limitando quanto meno i costi di riparazione. La grata avvolgibile, invece, è praticamente divelta

Video: come ti svaligio l’Apple Premium Reseller

Il video che vedete qui sopra proviene dalle telecamere a circuito chiuso dell’Apple Store di Temecula, un negozio della California sfondato con una BMW X5 nel 2012. Qui sotto, invece, abbiamo raccolto le immagini più shockanti pubblicate da Berkleyside e AppleInsider, e relative ai fatti di Berkley. Buona visione.

Furto Apple Store Berkeley

Guarda la galleria: Furto Apple Store Berkeley

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Ti potrebbe interessare
MacBook Pro Retina 13″, trapelate le prime immagini
MacBook Pro

MacBook Pro Retina 13″, trapelate le prime immagini

Nel forum cinese Weiphone sono state pubblicate alcune immagini che ritrarrebbero il nuovo MacBook Pro con display Retina da 13 pollici, messo a diretto confronto con il MacBook Air da 13 pollici.Come visibile nella galleria di immagini lo spessore del MacBook Pro è praticamente analogo a quello del MacBook Air, che però ha una forma

Apple citata per non aver pagato il lavoro straordinario
Apple Store

Apple citata per non aver pagato il lavoro straordinario

Altro giorno, altra causa legale. Un ex impiegato di Apple ha depositato una class action contro l’azienda, denunciando che questa avrebbe forzato il suo staff a lavorare per più ore del dovuto senza pagare il lavoro straordinario.Kenyon Zahner sostiene di aver lavorato per più di 40 ore a settimana per Apple in Florida senza mai

Al WWDC Apple mostra Mac OS X 10.6
iPhone

Al WWDC Apple mostra Mac OS X 10.6

Nel pomeriggio che ha seguito il keynote di Steve Jobs, si è tenuta la presentazione agli sviluppatori (sul palco c’era Bertrand Serlet) della prima beta pubblica della prossima versione di Mac OS X: la 10.6 con nome in codice Snow Leopard.Non sono noti molti dettagli, anche perchè alcuni aspetti del nuovo OS sono coperti da

Gaming su iPhone: Apple si allea a Nintendo?
iPhone

Gaming su iPhone: Apple si allea a Nintendo?

Se non puoi batterli unisciti a loro. Secondo il sito NoHeat in questi giorni Apple avrebbe avviato contrattazioni con Nintendo, nell’intenzione di offrire anche una veste da consolle portatile al suo poliedrico iPhone. L’aspetto del gaming, se ci pensate bene, non è mai stato affrontato nei confronti di questo device. Il rumor, che ha poche