L’iPhone 4 di Verizon non ha problemi d’antenna

Dopo la presentazione dell’iPhone 4 di Verizon la stampa invitata all’evento ha avuto la possibilità di provare il dispositivo per saggiarne forme e funzionalità. I reporter di Slashgear hanno subito provato a sperimentare le prestazioni della nuova antenna formata da 4 sezioni simmetriche, rispetto a quella del normale iPhone 4 composta da 3 sezioni asimmetriche


Dopo la presentazione dell’iPhone 4 di Verizon la stampa invitata all’evento ha avuto la possibilità di provare il dispositivo per saggiarne forme e funzionalità.

I reporter di Slashgear hanno subito provato a sperimentare le prestazioni della nuova antenna formata da 4 sezioni simmetriche, rispetto a quella del normale iPhone 4 composta da 3 sezioni asimmetriche della struttura metallica.

Durante la conferenza stampa Tim Cook ha affermato che il nuovo disegno era solamente dovuto alla necessità di adattare l’iPhone 4 alla rete Verizone, che in effetti utilizza frequenze diverse rispetto al GSM/UMTS.

I risultati della prova di Slashgear li potete vedere in questa galleria fotografica. L’iPhone 4 di Verizon mostra inizialmente un’intensità del segnale con 4 tacche, per poi scendere dopo un minuto a 3 tacche se viene impugnato con la mano sinistra e con il famigerato “death grip” che consiste nel cortocircuitare con il palmo della mano e con le dita le fessure presenti nella struttura dell’iPhone.

Certo al momento si tratta di una piccola prova empirica, non è chiaro infatti se il merito vada attribuito alla più stabile e performante rete Verizon, se alle frequenze in gioco, se al nuovo disegno dell’antenna o all’utilizzo di materiali e rivestimenti diversi per la struttura metallica, fatto sta che la ricezione sembra effettivamente migliore.

Speriamo che dopo il 10 febbraio, data di lancio dell’iPhone di Verizon, qualcuno, come ha già fatto iFixit, si armi di strumentazione e pazienza per misurare meticolosamente le prestazione dei due iPhone 4, magari confrontando l’attenuazione del segnale anche su altri smartphone in versione CDMA.

Queste prove potrebbero avvalorare ulteriormente l’ipotesi che il prossimo iPhone avrà un design identico a quello dell’iPhone 4 di Verizon eccezion fatta per la presenza dello slot per le SIM.





[via slashgear]

Ti potrebbe interessare